facebook twitter rss

Piane di Montegiorgio,
un primato da record

SECONDA CATEGORIA - Otto vittorie, quattro pareggi e zero sconfitte, il tutto condito da ventisei gol fatti e solo cinque subiti. Sono questi i numeri della cavalcata pazzesca del Piane di Montegiorgio, che giunto in vetta, non vuole più scendere
Print Friendly, PDF & Email
Giordano Andreucci, Team Manager

Giordano Andreucci, Team Manager

PIANE DI MONTEGIORGIO – Con il pareggio ottenuto nell’ultimo turno contro la Monterubbianese, i tigrotti del Piane di Montegiorgio, restano saldamente al comando continuando nell’infinita striscia di risultati positivi, che le consentono di restare una delle pochissime formazioni ancora imbattute del calcio regionale.

La società gialloblù, grazie alla miglior difesa (solo cinque reti incassate in dodici gare) e il miglior attacco (con ventisei gol messi a segno), viaggia oramai da inizio campionato in vetta alla classifica del girone G.

A confidarci il segreto di questi numeri pazzeschi, ci pensa il team manager, Giordano Andreucci:  “Da due stagioni, la società interamente composta da persone di Piane di Montegiorgio, sta cercando di coinvolgere sempre più giocatori locali o di paesi limitrofi, credendo che la forte identità possa portare a buoni risultati. Certo anche le potenziali tecniche dei calciatori stessi fanno la differenza. Ma l’ottimo clima che si respira fra i ragazzi sia dentro che fuori dal campo è palpabile e il merito è anche del tecnico Coccia, che riesce a gestire nel migliore dei modi il gruppo”.
Nonostante il primo posto occupato da mesi, i tigrotti non possono rilassarsi, il Petritoli, battuto nella gara di andata, viaggia a una sola lunghezza di distanza, occhio poi a Carassai e Monterubbianese, squadre abituate alla categoria e sempre difficili da incontrare. Il Piane intanto, come annunciatoci da Andreucci, si sta muovendo nel mercato di riparazione, per non farsi trovare impreparato e battagliare fino alla fine, “Dopo il tesseramento di Sanda, ex Piane di Falerone, abbiamo regalato al tecnico Coccia altre due pedine importanti, l’esperto Luciano De Carolis ex Monsampietro Morico e il giovane Davide Giacomozzi, mentre in uscita è stato ceduto in prestito al Magliano, Lorenzo Battilà”. Insomma, dopo la promozione sfumata nelle ultime battute della stagione scorsa, stavolta il Piane di Montegiorgio non vuole sbagliare, come ci conferma, con un pizzico di scaramanzia, il direttore sportivo Manuel Marzialetti: “Diciamo che non ci siamo posti obiettivi,  ma la classifica attuale parla da sola e quel primo posto vorremmo mantenerlo fino alla fine”.

Matteo Achilli

Manuel Marzialetti, Direttore Sportivo

Manuel Marzialetti, Direttore Sportivo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti