facebook twitter rss

Prosegue l’impegno della Caritas per l’emergenza sisma: si cercano nuovi volontari

Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta domenica pomeriggio una tombolata con tanti premi  e promossa dalla Caritas. Un momento insieme a bambini, ragazzi e adulti. Famiglie colpite dal terremoto e ora ospiti a Porto Sant’Elpidio insieme ai volontari della Caritas di Porto Sant’Elpidio e della Caritas di Monte Urano. Tante famiglie insieme per condividere un pomeriggio all’insegna della serenità. Tanti premi consegnati durante la tombolata. Quello più bello è stato sicuramente trascorrere la domenica insieme, vedere i sorrisi dei bambini alle prese con il gioco più tradizionale del Natale, la tombola. Ad aggiungere un tocco di festa anche le torte fatte in casa, panettone e dolcetti.
Le attività promosse dalla Caritas continueranno durante tutto il periodo natalizio nelle strutture dove sono ospiti le popolazioni terremotate:  proseguirà l’animazione ogni pomeriggio (dalle 15,30 alle 18,30 ) per i bambini, continuerà il laboratorio teatrale per i ragazzi e continuerà anche il laboratorio di cucito creativo attivato dagli ospiti stessi che ha suscitato grande interesse.
Caritas diocesana che ricorda che il giorno di Natale l’arcivescovo Luigi Conti celebrerà la messa presso l’Holiday per testimoniare la vicinanza alle persone e famiglie colpite dal terremoto ospiti nella zona costiera. A Civitanova Marche al tradizionale pranzo di Natale organizzato dalla Caritas parteciperanno anche molte famiglie colpite dal terremoto ospiti negli alberghi e camping. Sono circa 200 le persone già prenotate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti