facebook twitter rss

Cultura, l’assessore Bisonni:
“Nuove iniziative fino al 29 gennaio”,
ecco la lista

PORTO SAN GIORGIO - il delegato alla cultura: "Agli appuntamenti canonici come presepi, cori e canti natalizi, abbiamo aggiunto una serie di altre iniziative"
Print Friendly, PDF & Email

Renato Bisonni

Il duo Marco Sollini-Salvatore Barbatano sarà protagonista del primo appuntamento culturale della settimana natalizia, domani al teatro comunale (ore 21.15) con l’edizione invernale di “Armonie della sera”. Al piano proporranno i repertori di Rachmaninov, Rimsky e Korsakov.
La vigilia di Natale torna il coro Novarmonia che, nel pomeriggio (ore 17), eseguirà canti itineranti per le vie della città. “Il cartellone predisposto – fa sapere l’assessore alla cultura, Renato Bisonni – prevede lunedì 26 dicembre, nel teatro comunale (ore 16.30) , il concerto polifonico Città di Porto San Giorgio. Giovedì 29 dicembre (ore 21), sempre il teatro ospiterà il musical “Rugantino”. Il cartellone prosegue il 1 gennaio 2017 con il concerto Gospel di Capodanno (ore 17), giovedì 5 gennaio il concerto di musica napoletana organizzato dal Rotary a scopo benefico (ore 21) , sabato 7 gennaio il concerto di Fabio Capponi (“Occhi negli occhi”, ore 21), domenica 8 gennaio “Lì condomini” (ore 17.30, compagnia Nuove Cappellette), venerdì 13 il concerto Shakespeare & friend con Stefania Donzelli (ore 21) e sabato 14 gennaio il secondo appuntamento di prosa con David Riondino ne “Il corsaro Nero” (ore 21). Fino al 27 dicembre la sala Castellani ospiterà la mostra di presepi artigianali curata da Giacomo Bazzani. Agli appuntamenti canonici (presepi, cori e canti natalizi) abbiamo aggiunto una serie di altre iniziative, dai canti di Natale itineranti, al concerto dei maestri Sollini-Barbatano, Shakesperare con la Donzelli e l’incrocio con il cartellone della stagione culturale con Davide Riondino, Silvia Mezzanotte e l’inizio della rassegna Sottopassaggi che avremo domenica 29 gennaio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti