facebook twitter rss

Arrivano i led a Monteleone,
Fabiani: “Per Natale ridoniamo
il cielo ai cittadini”

ILLUMINAZIONE - Il sindaco: "Progetto pilota nelle prime tre vie. I corpi illuminanti sono made in Italy, garantiti 10 anni e dotati di dispositivo di autodimming automatico, che permette la riduzione del flusso luminoso e della potenza assorbita nelle ore centrali della notte, con un ulteriore risparmio del 15% sui consumi annui"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Nella terra conosciuta per la sua storia la sua architettura e per un fenomeno naturale come quello dei vulcanelli di fango, si è appena concluso un progetto pilota che ha visto la collaborazione tra il Comune di Monteleone di Fermo e Meridiana Cooperativa Sociale di Macerata. Questo progetto – fanno sapere dall’amministrazione – ha permesso di sostituire le vecchie lampade della pubblica illuminazione con quelle di nuova generazione a Led, a costo iniziale zero per il Comune. Meridiana che è anche una E.S.Co. certificata (Energy Service Company), infatti ha anticipato le spese necessarie per la realizzazione del progetto generando un risparmio superiore al 72%, pari a più di 50.000 euro nei dieci anni della convenzione. “Con questo progetto pilota – dice il sindaco Marco Fabiani – siamo riusciti a dare una nuova e migliore veste estetica a queste tre prime vie del nostro Comune, a risparmiare energia e denaro pubblico e a diminuire drasticamente l’inquinamento luminoso, che sottrae agli abitanti, il piacere di guardare anche la bellezza del cielo notturno, passeggiando nei nostri straordinari centri storici”. “Si, pensiamo sia proprio un bel regalo di Natale – dice il responsabile del settore energie rinnovabili di Meridiana, Stefano Leoperdi – quello del risparmio economico, con una particolare attenzione alla sicurezza, al miglioramento della qualità della vita, alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile.” “Per raggiungere questo obiettivo – continua il sindaco Fabiani – di fondamentale importanza è stata la scelta di qualità: i corpi illuminanti sono made in Italy, garantiti 10 anni e dotati di dispositivo di autodimming automatico, che permette la riduzione del flusso luminoso e della potenza assorbita nelle ore centrali della notte, con un ulteriore risparmio del 15% sui consumi annui. Abbiamo appositamente richiesto corpi illuminanti conformi alle norme in materia di inquinamento luminoso, che appartengono alla categoria Exempt Group (Gruppo di Rischio Esente) secondo la norma En 62471, riguardante la sicurezza fotobiologica. Infine le lampade scelte hanno ottenuto la certificazione Ida Approved, dall’International Dark Sky Association, grazie alla rispondenza alle normative italiane e mondiali sull’inquinamento luminoso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti