facebook twitter rss

La neve ferma tutti i
campionati, qui Promozione

CALCIO - Il tecnico del Monturano Campiglione, Bagalini: "È la cosa migliore per tutti, scelta giusta da parte del Comitato Regionale"
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Bagalini, allenatore del Monturano Campiglione

MONTE URANO – Con i recenti comunicati ufficiali, numero 124 e 125, il Comitato Regionale Marche ha disposto causa neve il rinvio di tutte le partite in programma dal campionato di Eccellenza a scendere sino alle attività giovanili provinciali.

Dunque week end di relax assoluto per tutti, tranne che per le compagini impegnate nel preparare i recuperi della quindicesima giornata che si giocheranno il prossimo mercoledì. Nel girone B di Promozione ci saranno i big match, Lorese – Trodica e Atletico Piceno – Aurora Treia.

“Credo che abbiano fatto la scelta giusta – ha esordito Bagalini – slittare di un turno è la cosa migliore per tutti. Certo, alcune partite si sarebbero potute giocare, ma non so quanto sarebbe stato corretto e soprattutto conveniente, visto che nel nostro girone alcune squadre ancora devono recuperare delle partite. A Monte Urano il campo è al 100% praticabile, forse appesantito dall’acqua, ma comunque sia del tutto fruibile – confessa il tecnico calzaturiero – se penso alle condizioni con le quali abbiamo giocato a Colli del Tronto, su un terreno totalmente ricoperto dal gelo, oggi potevamo scendere in campo tranquillamente. Comunque sia questa sorta di sosta ci servirà senza meno per recuperare gli infortunati e per preparare ancor meglio il match contro l’Atletico Piceno. Malloni e Vallesi sono sulla strada del recupero – prosegue Bagalini – spero che per la settimana prossima saranno in grado di giocare. Per Michele manca poco, mentre Fabrizio ha già giocato una ventina di minuti nel derby contro la Sangiorgese e credo si sia visto. Abbiamo bisogno anche di loro davanti per vincere la settima prossima”.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti