facebook twitter rss

Ecco gli ‘angeli’ arancioni
di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano:
la voglia di aiutare supera le difficoltà VIDEO

mercoledì 25 gennaio 2017 - Ore 16:25
Print Friendly, PDF & Email
L'intervista a Robin Basso, presidente della Croce Azzurra Sant'Elpidio a Mare e Monte Urano

 

 

di Paolo Paoletti

Superare le difficoltà per crescere con la gente e diventare ancora più forti. Una sede completamente nuova e all’avanguardia, diventata realtà grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e alla donazione di Diego Della Valle. Una squadra quanto mai preparata ed energica. Entrando nella sede della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano la prima cosa che colpisce è il clima di grande affiatamento che si respira. Una squadra di cui lo stesso sindaco Alessio Terrenzi va orgoglioso. 

Alcuni volontari con i dottor Flavio Postacchini

Volontari che questa mattina hanno accolto a braccia aperte nella loro ‘casa’ il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il sindaco Alessio Terrenzi, il direttore d’Area Vasta Licio Livini , il consigliere regionale Francesco Giacinti e Fabiano Alessandrini presidente Steat. Ogni giorno, 24  ore su 24, sono impegnati a servizio del territorio: dalla gestione delle emergenze, ai servizi ai cittadini. L’arrivo della Potes medicalizzata rappresenta una nuova sfida, oltre che l’occasione per crescere ancora. 

“E’ da circa un anno che ci siamo trasferiti in questa nuova sede – spiega il presidente dell’associazione di pubblica assistenza Robin Basso – e stiamo viaggiando a tutta. Cerchiamo di fare sempre di più, abbiamo rinnovato il parco macchine grazie agli imprenditori di zona, ed ora l’inaugurazione della nuova Potes”.

Robin Basso  aggiunge: “Stiamo operando in vari settori, sanitari e non solo, ce la metteremo tutta per far si che il paese sia contento di noi. Cerchiamo di andare avanti sempre nello spirito della fratellanza. Cerchiamo persone con la voglia di fare volontariato, ci siamo accorti che più diamo e più riceviamo. Oggi abbiamo avuto l’occasione di ricevere la visita del presidente della Regione, del sindaco, del dottor Livini e questo ci rende orgogliosi, pensando soprattutto che un anno fa eravamo in netta difficoltà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X