facebook twitter rss

Università: tempo di scelte
Ancona tra le migliori d’Italia

Print Friendly, PDF & Email

 

Tempo di scelte. Il momento dell’iscrizione all’università si avvicina e l’Università Politecnica delle Marche offre ai ragazzi delle Scuole Medie Superiori la possibilità di vedere da vicino le aule, i laboratori, di seguire una lezione universitaria e fare i test delle conoscenze che servono per capire qual è il proprio livello di preparazione e conoscere gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi (OFA) che saranno richiesti.

 

“Progetta il tuo futuro” è il titolo dell’iniziativa che si terrà dal 2 al 9 febbraio, a partire dalle 9:00 in Aula Magna d’Ateneo Polo Montedago di Ancona. Per coltivare le proprie passioni e progettare il proprio futuro gli studenti avranno la possibilità di conoscere tutti i corsi di Agraria, Economia, Ingegneria, Medicina e Chirurgia e Scienze. Tutti i giorni si parte alle 9 con i saluti del Rettore e le prime informazioni sull’ateneo, poi alle 10.15 si segue una lezione tipo e alle 11.30 ci si divide in gruppi di interesse a seconda della facoltà scelta. Dopo la pausa pranzo si possono fare i test delle conoscenze e visitare i laboratori.

 

L’università oggi è una scelta strategica per essere competitivi nel mondo del lavoro. “I dati Alma Laurea mostrano come da laureati si guadagni di più – dice il Rettore Sauro Longhi – e la sfida oggi è quella di coniugare il “sapere” al “saper fare” obiettivo che da sempre cerchiamo di perseguire sostenendo la contaminazione con le realtà del territorio e incentivando la formazione all’imprenditorialità. Sempre sul fronte del lavoro sappiamo inoltre che la formazione all’estero, grazie ai dati Erasmus+, sia un valore da non sottovalutare: chi ha svolto un progetto internazionale universitario ha il 70% di chance in più di trovare lavoro dopo la laurea. Secondo uno studio di Banca d’Italia, inoltre, un anno di istruzione corrisponde a un rendimento medio privato pari all’8,9% contro il 5,2% lordo di un investimento azionario. Nell’arco della vita lavorativa un laureato ha un ritorno finanziario netto del 9% in più rispetto a un diplomato”.

L’Univpm si è piazzata all’11° posto in Italia della classifica generale de Il Sole 24 Ore spiccando per la didattica (10/o posto), per la ricerca (11/o) ma anche per gli stage (10/o posto) e per l’occupazione ovvero la percentuale degli studenti occupati ad un anno dalla laurea: con il 70,1% Ancona è 22/a in Italia e prima nelle Marche.

Sul fronte delle tasse abbiamo programmato ben 11 fasce di reddito per permettere di personalizzare il più possibile il pagamento della tassa riconoscendo sconti in base all’Isee, al merito e ovviamente alla vincita di borse di studio. Sono stati confermati per l’a.a. 2016/2017 i benefici di esonero dalle tasse e contributi per gli studenti con almeno un genitore in stato di disoccupazione o in mobilità, cassa integrazione ordinaria, straordinaria, in deroga per almeno 6 mesi. E’ previsto il beneficio di esonero dalle tasse universitarie in favore degli studenti residenti nei Comuni colpiti dal sisma.

 

Novità di quest’anno per il primo giorno di orientamento, giovedì 2 febbraio, alle ore 10.00 in Aula Magna, ci sarà un ospite, il cantautore Brunori Sas che giunto al suo quarto album sta facendo un tour nelle università di tutta Italia con incontri con gli studenti dal titolo “All’università tutto bene”. Il cantautore calabrese, da sempre sensibile alle tematiche sociali che caratterizzano la sua generazione, è protagonista di una serie di incontri negli atenei italiani: incontri senza rete e alla pari dove Brunori parlerà agli studenti del loro futuro e della sua esperienza all’università, delle scelte fatte e dell’impegno per le proprie passioni nella vita come nello studio.

Info: www.univpm.it  


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti