facebook twitter rss

Chiusura di Via Leopardi, il comitato chiede di rinviare gli appalti a dopo le elezioni

venerdì 3 febbraio 2017 - Ore 10:35
Print Friendly, PDF & Email

“Mentre si comincia a giocare alla lotteria dei candidati, il Sindaco di Pedaso Barbara Toce, tace e persiste nel calpestare il parere di un’ampia parte di cittadinanza sul progetto di chiusura di via Leopardi che sembra ormai imminente”. E’ questa la posizione del ‘Comitato No alla chiusura di Via Leopardi’ che lancia un appello al primo cittadino.

“Il progetto – spiega il Comitato – figlio della variante al PRG che qualche mese fa aveva indotto molti cittadini ad una raccolta di firme per sottolineare l’opportunità di un confronto su una decisione così definitiva per le sorti del paese, ha subito un’ulteriore accelerazione. Infatti l’Amministrazione ha indetto il bando di gara per la riqualificazione della zona “Platano Verde e tratto terminale di Via Leopardi” in data 17.12.16 e invitato le ditte interessate a presentare le manifestazione di interesse entro il 27/12/16″.

Comitato che parla di anomalia vista: “L’imminente tornata elettorale per il rinnovo dell’ amministrazione comunale, tempo di consuntivi seri e di riflessione sulla precarietà della funzione, dell’essere sindaco pro tempore. E, allora, perché buttarsi a capofitto sulla realizzazione di un progetto che segnerà le sorti del paese per vari decenni, la cui realizzazione non pare favorire la viabilità interna, l’uso di più facili parcheggi e lo sviluppo di attività commerciali?” Da qui la richiesta: “È opportuno, pertanto, che lo stesso sindaco fermi il suo progetto in modo che i cittadini , ritornati elettori divisivi fra qualche mese, possano ritornare a scegliere il futuro del paese ed a chi affidarne le future scelte”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X