facebook twitter rss

Imbarcazione a fuoco al porto peschereccio,
indagini a tutto campo

venerdì 3 febbraio 2017 - Ore 22:52
Print Friendly, PDF & Email

 

di Giorgio Fedeli

Erano circa le 21,35 di questa sera,  al porto peschereccio di Porto San Giorgio, quando una piccola imbarcazione di 4 metri, più esattamente un fuoribordo, ha preso fuoco nella parte posteriore. Fiamme che hanno carbonizzato tutto il retro della barca distruggendo anche il motore.

I primi ad intervenire sono stati gli uomini del personale della Marina di Porto San Giorgio che hanno iniziato a domare le fiamme. Un intervento quanto mai tempestivo visto che il fuoco si stava propagando anche su un’altra imbarcazione nelle vicinanze. Una situazione che è stata presa per tempo, senza ulteriori danni, anche grazie al  tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Fermo, arrivati con due mezzi sul posto, e alla Guardia Costiera.

Sulla banchina anche il comandante della Circomare sangiorgese Fabrizio Strusi, che si è subito attivato per tutte le verifiche.  Comandante che spiega come si provvederà ad utilizzare le immagini delle telecamere del circuito di videosorveglianza per capire se si possa trattare di un incendio doloso, ipotesi non esclusa, o se il fuoco sia da attribuire a cause accidentali.

“Tutte le ipotesi sono al vaglio. Comunque – il commento del comandante del Circomare, Fabrizio Strusi – nessun rischio per l’ ambiente marino. L’unità è perfettamente in galleggiamento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X