facebook twitter rss

Continua la corsa ai
playoff, Sangio 2 – Colli 0

PROMOZIONE - Sconfitta meritata e più netta di quanto dica il risultato quella patita dagli uomini di Pilone, che interrompono così la serie positiva di 4 partite utili consecutive e tornano a subire gol dopo 3 gare di imbattibilità. Nerazzurri esplosivi
sabato 25 febbraio 2017 - Ore 22:55
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – I ragazzi di Pennacchietti si riportano a ridosso della zona playoff, in attesa del risultato di domani del Chiesanuova a Corridonia. Partenza a razzo dei padroni di casa in gol dopo pochi minuti con Ricci e nella ripresa affonda il colpo decisivo con Marcatili. Facibeni salva gli ospiti da una possibile goleada.

IL TABELLINO

NUOVA SANGIORGESE 2 (4-2-3-1): Canaletti; Orsini, Perticarini, Tidei, Marcatili; Bibini, Trobbiani; Iuvale, Ricci (20′ st Mauro), Gabaldi; Carlini (40′ st Santagata). A disposizione: Screpanti, Savelli, Gobbi, Cestarelli, Paniconi. All. Pennacchietti

ATLETICO AZZURRA COLLI 0 (4-3-3) : Facibeni; D’Alonzo (11′ st Curri), Paoluzzi, Gagliardi, Mannocchi (10′ st Stangoni); Oprea (39′ st Crocetti), Porfiri, Antenucci; Zhraovi, Pezzoli, Pelliccioni. A disposizione: Ciccanti, Croce, Chiovini, Curzi. All. Pilone

RETI: 5′ pt Ricci, 16′ st Marcatili

ARBITRO: Cito di Macerata, Caporaletti di Macerata, Cosignani di San Benedetto del Tronto

NOTE: Ammoniti Zhraovi, Gagliardi, Gabaldi, Trobbiani; corner 5 – 2; recupero +1′ +3′

LA CRONACA

Sogni di playoff che devono continuare, nonostante lo stop contro il Montefano e di fatto i padroni di casa dimostrano sin da subito il loro valore. Dopo soli 5′ Trobbiani tenta dalla distanza, il suo destro impatta sulla traversa, ma sulla ribattuta c’è un prontissimo Ricci che insacca e segna il suo primo gol stagionale. Gara subito in discesa per i nerazzurri che gestiscono il vantaggio senza molti problemi sino al duplice fischio dell’arbitro Cito.

Nella ripresa i nerazzurri sfiorano il raddoppio sugli sviluppi di un corner con l’inzuccata a botta sicura di Perticarini, ma i padroni di casa non avevano fatto i conti con uno straordinario Facibeni che salva gli ospiti. Questo, però, è solo il preludio al raddoppio rivierasco che si materializza al 16′ del secondo tempo. Ancora corner ma questa volta a svettare e colpire di testa è Marcatili che trafigge l’estremo del Colli. Potrebbe arrivare anche il tris per la Sangio, ma capitan Gabaldi, dopo aver creato il panico in mezzo alla difesa ospite, a tu per tu con Facibeni si fa ipnotizzare. Pochi istanti dopo, ancora in forcing i padroni di casa e sempre con il solito Gabaldi, questa volta per fermarlo vengono usate le maniere forti. Il capitano della Sangiorgese viene atterrato in area ma per Cito è simulazione dell’attaccante nerazzurro e conseguente giallo. Ammonizione pesantissima, in quanto Gabaldi era diffidato e salterà il match in casa della capolista Porto Sant’Elpidio. Un Atletico Azzurra Colli mai realmente in partita e che praticamente non impensierisce Canaletti. La Sangiorgese prende il sopravvento in ogni zolla di campo, il Colli è lento e macchinoso e trova solo qualche fiammata targata Oprea – Pelliccioni, mal assistiti da Pezzoli.   Al 93′ la festa rivierasca potrebbe essere ancora più grande, ma Santagata, appena entrato, si fa neutralizzare il rigore, che lui stesso si era guadagnato, da Facibeni.

Leonardo Nevischi


Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X