facebook twitter rss

Siva – poker, Urbania al tappeto

SERIE C SILVER - La Virtus conquista la quarta vittoria consecutiva, stavolta in casa ai danni della Mc System. La marcia per la conquista di un posto playoff continua spedita
lunedì 27 febbraio 2017 - Ore 15:02
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Quarta vittoria consecutiva per la Siva Virtus che batte sul proprio parquet l’Urbania al termine di 40′ minuti molto tirati con continui cambi di punteggio, con gli ospiti che non hanno mai mollato la presa alla ricerca del successo, mentre i locali, dopo un pessimo inizio, piano piano con tanta difesa e contropiede sono riusciti ad indirizzare la gara a loro favore senza mai pero’ riuscire a chiuderla.

IL TABELLINO

SIVA VIRTUS BASKET PORTO SAN GIORGIO 72: Grossi, Milanovic, Alvear, Perini, Belleggia 6, Tombolini 13, Sagripanti 3, Belin 17, Tortolini 14, Mc Henry 19. All. Ambrico, Vice-All. Del Pontano. T.L. 12/20.

MC SYSTEM URBANIA 66: Pentucci 10, Baldassarri 2, Longoni 7, Azzolini n.e., Marini 10, Tancini 7, Dizho, Puleo 23, Facenda 7. All. D’Amato. T.L. 8/10.

PARZIALI: 15 – 24, 32 – 31, 51 – 51, 72 – 66

ARBITRI: Cisternino e Antimiani

LA CRONACA

Il match ha inizio con i durantini scatenati in attacco, mentre la Siva sonnecchia profondamente ed il punteggio dice 0-12 per gli ospiti; time-out e finalmente la Virtus comincia a giocare e con un contro parziale di 13-2 rimette il risultato in equilibrio, ma Urbania e’ ancora carica e con un altro break di 2-10 torna a essere dominante e chiude il primo quarto avanti 15-24. Nel secondo periodo i ragazzi di coach Ambrico si ricordano di essere squadra e cominciano a difendere “duro” e in attacco Belin spara da tutte le  posizioni per riportare la Siva in gareggiata ed infatti il tempo si chiude sul 32-31 per i padroni di casa.

Al rientro dal riposo lungo, la condotta della partita non cambia: equilibrio massimo con vantaggi minimi da tutte e due le parti e punteggio che dice 51-51 prima dei 10′ minuti finali. Qui la Virtus, dopo poco piu’ di 3′ minuti, perde Kam Belin per una botta alla gamba destra ( ricordando  che nel primo quarto anche Perini si era “scavigliato”, senza piu’ poter rientrare), ma con tanta tenacia, la grande difesa di Sagripanti e Belleggia, i punti in contropiede di Mc Henry, i piazzati di Tortolini e una bomba fondamentale di Tombolini, riesce a piazzare quel piccolo allungo di 5/6 punti che conduce alla vittoria con il suono della sirena finale che dice 72-66 per la Siva. Un successo molto difficile per i sangiorgesi, ma di estrema importanza per la classifica in una lotta durissima per ottenere un posto per i playoffs; adesso si cerchera’ di recuperare gli infortunati ( anche Spaccapaniccia era out…) e preparare al meglio la prossima decisiva sfida in quel di Pesaro, sabato 4 marzo, contro il Bramante, diretto concorrente per uno dei piazzamenti dal 6° all’ 8° posto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X