facebook twitter rss

Nuovi occhi elettronici su Porto Sant’Elpidio

martedì 7 marzo 2017 - Ore 12:24
Print Friendly, PDF & Email

Nuovi occhi elettronici sulla città di Porto Sant’Elpidio, nei prossimi giorni si installeranno, infatti, le telecamere nella rotatoria a sud della statale 16 per il miglioramento ed il potenziamento del sistema di video sorveglianza. Lavori che procedono in accordo con le direttive dettate dal tavolo tecnico organizzato dalla Prefettura di Fermo all’interno del quale sono state date le indicazioni per il miglioramento della sicurezza mediante potenziamento dei sistemi di trasmissione e mediante centralizzazione del sistema di videosorveglianza in una sala regia del Comando Polizia Municipale.

“Le Telecamere che verranno installate sulla rotatoria a sud della statale 16 – spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci – sono apparecchi in grado di fare la lettura delle targhe e, allo stesso tempo, di associare le targhe ad una black list dalla quale le forze dell’ordine possono attingere le auto segnalate. Oltre a ciò verrà potenziato il sistema di telecamere nella stazione ferroviaria e nelle aree limitrofe, spesso meta di ritrovo di persone poco affidabili. Infine, è stato anche acquistato lo street control (telecamera mobile con tablet altamente performante) che in tempo reale può fornire informazioni su veicoli rubati o mancanti di revisione e assicurazioni oltra a verificare se sono collegati ad una black list. Con questo intervento, che non sarò l’unico , l’amministrazione comunale implementa in maniera significativa la videosorveglianza del territorio comunale. Siamo voluti partire dall’ intersezione tra la bretella autostradale e la statale 16 perché rappresenta uno snodo importantissimo, vista la vicinanza con il casello, e con queste telecamere di nuova generazione ci sarà un controllo totale, continuo e diretto dell’area”.

“24 ore su 24 i punti nevralgici della città saranno sottoposti all’occhio vigile del nostro comando di Polizia Locale – spiega l’Assessore alla Sicurezza Carlo Vallesi-  L’amministrazione collaborerà secondo i dettami della Prefettura e con tutte le forze dell’ordine della città per un unico obiettivo: la tranquillità dei cittadini . La sicurezza nel territorio comunale è uno degli obiettivi e delle priorità che questa Amministrazione si è posta”.

“Questo intervento – spiega il Comandante della Polizia Municipale Maggiore Luigi Gattafoni – rappresenta un passo in avanti verso l’ottimizzazione del sistema di controllo mediante telecamere e l’obbiettivo è quello di avere gli occhi sulla città direttamente ed in tempo reale dalla nostra centrale di controllo. Il provvedimento è frutto della sinergia tra i maggiori Comuni della Provincia, la Prefettura di Fermo e le altre forze di Polizia di Stato. Lo scopo è avere un controllo sempre più coordinato del territorio assistito da occhi elettronici in grado di dare alle autorità informazioni essenziali per la lotta all’illegalità anche di grosso stampo.”c


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X