facebook twitter rss

Videosorveglianza, entro aprile
saranno istallate 9 nuove telecamere

MONTEGRANARO - Quattro verranno collocate la prossima settimana nella zona delle scuole medie, della mensa comunale e del palazzetto dello sport, come già programmato
mercoledì 8 marzo 2017 - Ore 11:17
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue l’attività d’implementazione della videosorveglianza da parte del Comune di Montegranaro. Nella mattinata di ieri Endrio Ubaldi, vicesindaco con delega alla Polizia locale, la Comandante dei Vigili Urbani Fanny Ercolanoni, il consigliere comunale Paolo Gaudenzi ed i tecnici incaricati hanno effettuato dei sopralluoghi presso la zona della Chiesa di San liborio e a Villa Luciani, per individuare i punti precisi in cui posizionare le telecamere.
Quattro verranno collocate la prossima settimana nella zona delle scuole medie, della mensa comunale e del palazzetto dello sport, come già programmato. Come conferma assessore Ubaldi:

Endrio Ubaldi

“I recenti furti ed episodi criminosi come quello del fine settimana in Largo Conti in pieno centro – spiega Ubaldi – hanno ancora una volta confermato l’efficacia della presenza delle telecamere, grazie alle quali coloro che stanno facendo le indagini hanno potuto verificare le immagini per poter risalire agli autori. Come anticipato nei giorni scorsi dal sindaco, ci siamo subito attivati dopo gli atti vandalici della scorsa settimana alla scalinata adiacente la chiesa di San Liborio. Insieme al parroco don Sandro, che ci ha autorizzato l’installazione di un’antenna sopra la chiesa, già nei giorni scorsi abbiamo individuato 2 punti strategici per avere un raggio d’immagine più ampio possibile ed entro 15, massimo 20 giorni saranno posizionate 2 telecamere anche in questa zona, particolarmente colpita da atti vandalici, per le quali sono necessari diversi lavori per il collegamento ed il posizionamento di più antenne al fine di ottenere un segnale il più chiaro possibile. Successivamente, sfruttando anche l’antenna posizionata sopra la chiesa di San liborio, inizieremo con le prime 3 telecamere nella zona industriale di Villa Luciani a partire da via Alpi, la prima zona d’accesso alla zona industriale, coprendo un’area di circa 300 metri”.

Con le nuove telecamere che verranno installate fra marzo ed aprile, il numero complessivo del sistema di videosorveglianza comunale salirà a 50 telecamere, di cui 10 acquistate e donate dai privati ed oggi acquisite a patrimonio comunale.

“L’amministrazione comunale continuerà nonostante le ristrettezze di bilancio a fare la propria parte – conclude Ubaldi – basti ricordare che le prime telecamere sono state installate nel gennaio del 2015 ma, considerate le ristrettezze di bilancio, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti per poter controllare sempre meglio il nostro esteso territorio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X