facebook twitter rss

Tenta di tagliarsi le vene
e invia le foto al fidanzato
con cui aveva litigato

giovedì 9 marzo 2017 - Ore 10:32
Print Friendly, PDF & Email

 

Sarebbe potuta essere una tragedia se non fosse stato per l’intervento tempestivo del fidanzato che, non appena ha ricevuto sul suo smartphone le immagini shock della ragazza che stava cercando di tagliarsi le vene, ha subito fatto scattare l’allarme. Tutto era iniziato nella serata di ieri dopo un litigio della giovane coppia. Trascorsa la nottata, questa mattina, attorno alle 6.45, il drammatico gesto.

La ragazza, trentenne, dopo essersi ferita ai polsi nel tentativo di tagliarsi le vene si è scattata alcune foto e le ha inviate al ragazzo con il quale aveva litigato. Quest’ultimo, di fronte alle immagini, ha subito allertato i soccorsi. Nell’abitazione del quartiere fermano di Campiglione sono arrivati tempestivamente un equipaggio della Croce Verde di Fermo,  l’auto medica del 118 di Porto Sant’Elpidio,  gli agenti del commissariato di polizia di Fermo e i vigili del fuoco. Un dispiegamento di forze ingente tanto da portare alcuni residenti a chiedersi cosa stesse accadendo.

Soccorritori che con sangue freddo, esperienza e preparazione sono riusciti a farla desistere. La donna ha riportato una serie di ferite ai polsi non di grave entità. Un intervento tempestivo, quello del ragazzo e della macchina dei soccorsi, che le ha salvato la vita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X