facebook twitter rss

#LetsMoveforaBetterWorld,
a Q-Bo Wellness la campagna Technogym
che trasforma il movimento in solidarietà

MONTEGIORGIO - Chiunque può donare simbolicamente i suoi "moves" e raccoglierli insieme a quelli di altri utenti per raggiungere l'obiettivo di donare ad una scuola o ente del territorio delle attrezzature per fare attività fisica
venerdì 10 marzo 2017 - Ore 16:54
Print Friendly, PDF & Email

Dal 13 al 31 Marzo a Q-bo Wellness sarà possibile partecipare a #LetsMoveforaBetterWorld, la più grande campagna globale contro l’obesità infantile e la sedentarietà.
“Per il terzo anno Technogym – fanno sapere da Q-bo Wellness – ha promosso la campagna #LetsMoveforaBetterWorld che stimola la popolazione a fare movimento, sensibilizzando sugli effetti della sedentarietà e raccogliendo fondi per comprare attrezzature ginniche per scuole ed enti sociali.
L’idea di Technogym è semplice e geniale: possiamo trasformare il nostro movimento in una donazione ad una scuola o ente del territorio. Dal 13 al 31 Marzo, a Q-bo Wellness sarà possibile “donare” la propria attività fisica a favore di questa causa.
Camminare e muoversi fa parte della natura umana, eppure la popolazione globale odierna è decisamente più sedentaria rispetto al passato. Di conseguenza, le malattie croniche legate all’inattività fisica (obesità, ipertensione, disturbi cardiaci, ecc.) sono diventate un problema serio dal punto di vista sociale ed economico, sia per gli adulti che per i minori. La maggior parte della popolazione mondiale vive in paesi in cui il sovrappeso e l’obesità provocano più decessi della malnutrizione.
Con #LetsMoveforaBetterWorld chiunque può donare simbolicamente i suoi “moves” e raccoglierli insieme a quelli di altri utenti per raggiungere l’obiettivo di donare ad una scuola o ente del territorio delle attrezzature per fare attività fisica.
“I moves – spiegano dal Q-Bo sono l’unità di misura con cui misuriamo all’interno della nostra struttura (e di tutte le strutture targate Technogym al mondo) la quantità di movimento effettuata, che sia camminare, correre, fare sport o fare attività fisica in genere. Anche fare le pulizie genera moves, perché è anch’essa una attività fisica degna di nota. Non vi chiediamo certo di venire al Q-bo a fare le pulizie, ma di passare, ogni volta che potete, per fare una camminata di mezz’ora, una corsetta, una bella nuotata e saprete che oltre che a fare bene alla vostra salute avrete contribuito ad una campagna benefica di grande rilevanza sociale. 513 centri nel mondo in 21 Paesi, 61 in Italia (1 solo nelle Marche – Q-bo Wellness), oltre 122 mila partecipanti, 402 milioni di “moves” donate, corrispondenti a 170 milioni di calorie bruciate e 25mila chili persi: sono i dati della scorsa edizione di #LetsMoveforaBetterWorld , ma per quest’anno si prevede un ulteriore aumento della partecipazione. Q-bo Wellness, unica nelle Marche a partecipare all’iniziativa, raccoglierà i moves di tutti coloro che verranno nella struttura ad allenarsi, correre, fare una camminata o un corso di qualsiasi tipo. La struttura che raccoglierà più moves nel Paese di appartenenza, vincerà le attrezzature da donare ad una scuola o ente del territorio. L’iniziativa è aperta a tutti: non serve essere abbonati per donare i moves: basta richiedere in reception un pass giornaliero gratuito per fare la propria donazione. #LetsMoveforaBetterWorld fa bene a chi partecipa, a chi vince e alla società in genere: insomma, partecipando si vince proprio tutti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X