facebook twitter rss

Famiglini resta,
il Tar respinge il ricorso,
Nicolai: “Serenità amministrativa”

domenica 12 marzo 2017 - Ore 11:13
Print Friendly, PDF & Email

Un momento durante il conteggio delle schede

Per il Tar di Ancona l’esito della votazione per la composizione del consiglio provinciale non è da modificare. Sono stati dunque respinti i ricorsi presentati da Luciano Evandri, Rosalba Venanzi, Simone Malavolta, Rosalba Venanzi.

Paolo Nicolai, segretario provinciale PD Fermo

Dal verdetto del Tar dipendeva non solo la presenza in consiglio di Giorgio Famiglini, che ha appreso con grande soddisfazione la notizia, ma anche la composizione della maggioranza. Consiglio che è esattamente diviso a metà. Ora il presidente Moira Canigola potrà procedere all’assegnazione delle deleghe  ai vari consiglieri.

A riguardo interviene il segretario Pd Paolo Nicolai:”I ricorsi sono stati dibattuti ed accettati come casi complessi dal TAR, vuol dire che avevano un fondamento ed era giusto portarli avanti per il rispetto di chi si è messo in gioco e di chi ha votato, visto anche il dato elettorale che pone la Lista Intesa per la provincia al 54% abbiamo ritenuto opportuno procedere. Sta di fatto che l’ente e la presidente Moira Canigola stanno già lavorando bene e si andrà avanti con questa serenità amministrativa per il bene di tutto il territorio ”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X