facebook twitter rss

Va in escandescenza e inveisce
contro un vicino, arrivano 118 e carabinieri

lunedì 13 marzo 2017 - Ore 07:57
Print Friendly, PDF & Email

E’ andato in escandescenza, ha perso le staffe e ne è scaturita una furibonda discussione con un vicino che non è degenerata solo grazie all’intervento dei carabinieri e della Croce verde di Fermo. Ieri sera, intorno alle 19 un uomo residente a San Marco alle Paludi è andato su tutte le furie con un vicino di casa che ha un’attività commerciale al piano terra della casa dove risiede il primo dei due. I motivi? Tutti da capire. Fatto sta che quell’uomo è andato su tutte le furie, nervi a fior di pelle, clima tesissimo, con la situazione sul punto di degenerare se non fosse che qualcuno ha allertato i carabinieri e i sanitari della Croce verde di Fermo.

I soccorritori sono così arrivati sul posto e mentre i sanitari hanno preso in cura il residente chiedendo per lui il trattamento sanitario obbligatorio, i carabinieri hanno fatto in modo che la situazione non degenerasse evitando l’aggressione o la colluttazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X