facebook twitter rss

Ti Emme, Castelfidardo al tappeto
il sogno playoff è realtà

SERIE D - Battendo la Vis capolista i ragazzi di Marilungo si accaparrano il diritto di disputare gli spareggi promozione
domenica 19 marzo 2017 - Ore 17:04
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Arriva la prima gioia per la piccola grande favola della Ti Emme Basket: la giovane società gialloblù batte la capolista Castelfidardo e centra con una giornata di anticipo lo storico traguardo dei playoff.  Un risultato straordinario che premia un gruppo volitivo e determinato, in grado di confezionare un eccezionale girone di ritorno, contrassegnato da sei vittorie su dieci incontri, con un livello di gioco cresciuto in maniera impressionante di partita in partita.

IL TABELLINO

TI EMME BASKET FERMO 62: Venditti 8, Poggi, Amelio 20, Ambrogi, Ballo 6, Luciani 2, Antinori 10, Cappelletti 8, Ceregioli 2, Sabbatini, Tomassini 6, Di Antonio. All. Marilungo, vice all. Valentini

VIS CASTELFIDARDO 55: Sampaolesi 2, Gobbetti 6, Carletti 2, Merli, Barontini, Monaci 11, Soricetti 12, Mazzieri 5, Schiavoni 14, Graciotti 3, Catena, Bamobozzi. All. Pesaresi

PARZIALI: 22 – 12, 30 – 27, 43 – 37

LA CRONACA

Si parte con un primo periodo di grandissimo livello dei padroni di casa, che sfoderano 10′ di grande talento offensivo; con la difesa ospite impegnata a contenere capitan Venditti, i locali colpiscono a ripetizione con i propri tiratori: sugli scudi Tomassini e Antinori (entrambi autori di 5 punti e una bomba) e Eugenio “Gegè” Amelio che firma due triple che saranno solo il preambolo di una serata da trascinatore.

Il secondo quarto vede gli ospiti rientrare prepotentemente in partita: con Venditti gravato già di 3 falli dopo soli 3 minuti e costretto per lunghi tratti in panchina, i fidardensi arrivano fino al -1. I punti di Ballo e Cappelletti consentono di conservare un margine di 3 punti alla sirena dell’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi, i gialloblù ritrovano le certezze di inizio gara: il capitano inchioda i primi 4 punti della sua serata, Amelio colpisce ancora dai 6,75 e Cappelletti confeziona quattro preziosissimi punti. Nel mezzo, la tegola del quarto fallo di Venditti, che costringe coach Marilungo a richiamare in panchina il lungo fermano. Si va all’ultimo intervallo con la Ti Emme avanti di 6.

L’avvio dell’ultima frazione vede scappare via la squadra con 5 punti consecutivi di Amelio, che firma la sua esaltante quarta tripla di serata. Gli ospiti rispondono immediatamente con le bombe di Gobbetti e Soricetti e rimettono di nuovo in equilibrio l’incontro.

La partita prosegue punto a punto: coach Marilungo ributta nella mischia Venditti che lo ripagherà con 4 punti nel periodo e con un’impagabile presenza difensiva; con le due squadre in bonus, Antinori fa un glaciale 4 su 4 dalla lunetta; Cappelletti mette a segno i due punti del mini allungo a +3. Ma la firma della serata è nelle mani di Gegè che a 34″ dalla fine fa appello a tutto il suo “incosciente” talento e sigla la tripla che chiude i giochi.

Gioia indescrivibile per i ragazzi di Marilungo che coronano il sogno di una piazza giovane e affamata di basket. Tra 7 giorni si chiude la stagione regolare a San Benedetto, in palio due punti preziosissimi per il piazzamento finale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X