facebook twitter rss

14enne scompare nel nulla,
intero paese in ansia: i carabinieri lo ritrovano a chilometri di distanza

MONTAPPONE - A far scattare l'allarme il fatto che il giovane non avesse più dato sue notizie durante tutto il pomeriggio
mercoledì 22 marzo 2017 - Ore 19:34
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Capitano della Compagnia di Montegiorgio Gianluca Giglio

 

di Paolo Paoletti e Giorgio Fedeli

E’ sceso dal pullman attorno alle 14, ha salutato un suo amico e ha fatto poi perdere le sue tracce. Un intero paese in ansia, oggi pomeriggio per le sorti di un 14enne di Montappone. A far scattare l’allarme il fatto che il giovane non avesse più dato sue notizie durante tutto il pomeriggio. Irrintracciabile.

Unico indizio uno zaino trovato a terra vicino alla pizzeria del paese.  Familiari che hanno allertato i carabinieri che hanno avviato le ricerche su tutto il territorio. Subito è  scattata la procedura, come previsto dal piano persone scomparse della Prefettura di Fermo, ancora una volta quanto mai efficiente,  d’inserimento dei dati nella rete nazionale delle forze di polizia.

Nel tardo pomeriggio la svolta e il respiro di sollievo dei genitori grazie all’intervento decisivo dei Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio, guidati dal Capitano Gianluca Giglio, che sono riusciti, attorno alle 18.30, dopo un’attenta ricostruzione dei fatti, a ritrovare il ragazzino a Sant’Angelo in Pontano, in frazione Salti, ad oltre 10 chilometri di distanza. Il 14enne stava camminando lungo la strada e sembrava fosse diretto da alcuni parenti. Una storia a lieto fine che ha visto mobilitarsi l’itero paese di Montappone, grazie all’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio e al coordinamento della Prefettura di Fermo. 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X