facebook twitter rss

Malloni, replica risoluta
alle sanzioni della FIP

SERIE B - Multa di 250 Euro e squalifica del campo per una gara per comportamenti poco sportivi da parte di alcuni sostenitori. La società prende posizione
giovedì 23 marzo 2017 - Ore 03:37
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – “Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, squalifica campo per 1 gara per invasione commessa a fine gara da individuo isolato che, entrando in campo, si dirigeva con fare minaccioso ed offensivo verso il 2° arbitro, prima di essere allontanato dall’aiuto allenatore e dal dirigente accompagnatore”.

Un referto pesante quello ricevuto da parte della Federazione, che la Malloni Basket analizza così:

“Questo è quanto pervenuto nella data di ieri alla nostra società circa la partita di domenica contro Venafro. I 250 Euro che pagheremo e l’individuo che ha invaso il campo ha nome e cognome ben precisi, non si tratta di minori, non sono “ultras” ma sono adulti. Sono genitori, sono “tifosi normali”. A questi “tifosi normali” sentiamo di dire GRAZIE di cuore per l’ennesimo problema di questa stagione, sentiamo di dire grazie anche al gruppo Ultras #63018 il quale domenica non c’era ma che ha avuto l’intelligenza di risolvere i problemi chiedendo di parlare civilmente con la società. Da domenica saremo nuovamente tutti compatti per raggiungere gli obiettivi e per toglierci le soddisfazioni che meritiamo. Richiederemo alla FIP la commutazione della squalifica in sanzione pecuniaria (costo 1500 euro) perché siamo convinti che ci sia ancora una parte sana di pubblico tra cui molti bambini e ragazzi che meritano di godersi lo spettacolo di una partita di basket. E lo faremo soprattutto per noi, per la nostra squadra, per dei ragazzi che non meritano altre zavorre e punizioni. Noi, nonostante tutto, non molliamo, ne oggi, ne domani, ne mai!”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X