facebook twitter rss

Kick boxing a Montegranaro,
lo show coinvolge tutti

CONTATTO - Sino alla tarda serata odierna combattimenti anche delle categorie professionistiche. Il portacolori veregrense è Zaki Heidari. Ingresso gratuito
sabato 25 marzo 2017 - Ore 19:19
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – E’ in corso d’opera presso la palestra comunale di San Liborio la tappa del circuito Marche – Abruzzo riconducibile alla Federazione Figt One.

Sul ring allestito per l’occasione, nel pomeriggio alle spalle sono saliti tantissimi atleti di ambo i sessi, articolati per le varie categorie dilettantistiche. Sotto la super visione di arbitri qualificati, che hanno dunque evitato il ko agli stessi, si sono intervallati ragazzi e ragazze di tutte le età, davanti agli occhi di una folta platea di intervenuti, mista agli addetti ai lavori richiamati dall’appuntamento veregrense.

Nel primo dopo cena l’intensità dei match salirà grazie agli incontri tra professionisti, dove sarà lecito per quanto affermato anche il ko. Elasticità, tecnica, velocità di portare il colpo, dinamismo ed equilibrio toccheranno dunque un livello superiore rispetto a quanto ammirato nelle ore appena trascorse.

A difendere la palestra Olimpia, rappresentante di Montegranaro, ecco Zaki Heidari, professionista dal 2015, che sfiderà nella categoria dei 65 kg il pescarese Mattia Buccella, proprio per quanto già affermato da queste colonne (leggi l’articolo).  Al suo fianco il maestro Rossano Di Biagio, altro esponente di spicco della realtà Olimpia che, di recente, ha incastonato addirittura in iridato per due volte Alessio Campetella, campione del mondo di body building.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X