facebook twitter rss

Ete Vivo, riaperto il ponte di Contrada Camera

lunedì 27 marzo 2017 - Ore 15:15
Print Friendly, PDF & Email


Riaperto questa mattina al transito il ponte in Contrada Camera, interdetto nei giorni scorsi a seguito delle intense e straordinarie precipitazioni abbattutesi sul territorio comunale nella prima metà del mese, che hanno causato l’erosione della sponda del fiume Ete Vivo.

Per sollecitare interventi urgenti, il Sindaco Paolo Calcinaro aveva anche scritto all’Ente competente, la Regione, chiedendo sopralluoghi immediati in città. I lavori eseguiti dalla Regione hanno riguardato il posizionamento di scogliere di base a protezione delle sponde.

“Quello di oggi è un primo passo – ha dichiarato il primo cittadino – ma non basta, ringraziamo la Regione per il veloce intervento dopo l’appello lanciato ma bisogna intervenire e fare anche per l’Ete ed il Lungotenna, è necessario ripensare gli alvei e agire speditamente”.

Pur non avendo il Comune una diretta competenza che, invece, per il ripristino delle strade danneggiate è della Provincia e per l’alveo dei fiumi è della Regione, l’Ente comunale fermano ha comunque monitorato e tenuto sotto controllo la situazione con i suoi tecnici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X