facebook twitter rss

I dubbi dei 5 Stelle sui cantieri sangiorgesi, le domande al sindaco Loira

sabato 1 aprile 2017 - Ore 13:21
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Movimento 5 Stelle sangiorgese pone l’attenzione alla situazione cantieri in città e  porgono una serie d’interrogativi in merito al cantiere di  Viale dei Pini: dalle date per l’esposizione dei cartelli alla segnalazione dei lavori lungo le strade che convergono nel luogo interessato. Domande anche sull’utilizzo del nastro segnalatore rosso e sulla modalità di copertura degli scavi della fognatura passante all’interno del parco giochi inglobato nel cantiere, “attualmente ancora fruibile dai cittadini ( in questo caso bambini)” spiegano i 5 Stelle.

“Perché l’amministrazione non vigila sull’esecuzione dei lavori?Il sindaco Loira invero è passato al cantiere ma per le foto di rito a corredo del trionfale comunicato stampa che annunciava l’inizio dei lavori. Era tutto in regola per lui ? E per l’assessore Talamonti ?” Chiedono i pentastellati.

5 Stelle che concludono: “In un Comune dove il cittadino è chiamato a rispettare il codice della sicurezza stradale al centimetro in prossimità dei semafori (T-red) è concepibile che lo stesso ente pubblico che lo sanziona abbia in materia di sicurezza simili comportamenti ? Interrogativi che ci poniamo e condividiamo con la cittadinanza. Come Movimento 5 Stelle Porto San Giorgio crediamo che nell’amministrare la cosa pubblica bisogna essere d’esempio, da modello , bisogna educare e non far passare il messaggio che l’ente pubblico può permettersi ciò per cui un comune cittadino è punito dallo stesso ente”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X