facebook twitter rss

Pro Loco, il presidente nazionale in visita ai terremotati delle Marche

Ad accompagnarlo il presidente regionale Mario Borroni. Alle ore 18 poi La Spina parteciperà al Consiglio Regionale dell’Unpli Marche, che si svolgerà presso la sede regionale a Porto San Giorgio
mercoledì 5 aprile 2017 - Ore 13:07
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente regionale Mario Borroni

Giovedì 6 aprile il Presidente dell’Unpli Nazionale  Nino La Spina sarà in visita ai terremotati delle Marche. Il Presidente dell’Unpli Marche Mario Borroni insieme ad una delegazione accompagneranno La Spina, prima ad Arquata,  dove verranno accolti dal Presidente Provinciale Ascoli Piceno/Fermo Marco Silla, il Presidente  della Pro Loco e dalle istituzioni locali per far ispezionare quello che rimane di Arquata e come la popolazione sta vivendo questa drammatica situazione.

I dirigenti dell’Unpli poi proseguiranno per Camerino, un altro dei paesi dell’alto maceratese più colpiti dal terremoto. Ad attenderli anche qui, ci saranno il Presidente dell’Unpli Macerata Arch. Sergio Giorgi, il Presidente della Pro Loco di Camerino e l’amministrazione.  La visita dei dirigenti dell’Unpli vuole rappresentare una testimonianza di vicinanza a tutte le popolazioni colpite dal sisma, soprattutto in questo momento, dove le festività pasquali rendono più dolorosa la sofferenza del distacco dalla propria terra e dalle proprie abitudini.

La vicinanza delle Pro Loco rappresenta lo spirito che lega le Pro Loco Italiane con il proprio territorio , non solo salvaguardando il folklore ma anche intervenendo concretamente in un territorio drammaticamente colpito dal sisma. Infatti l’Unpli Nazionale ha in questi mesi aiutato economicamente i paesi terremotati  grazie ai fondi raccolti da tutte le Pro Loco italiane .

Alle ore 18 poi il Presidente La Spina parteciperà al Consiglio Regionale dell’Unpli Marche,  che si svolgerà presso la sede regionale  a Porto San Giorgio. Per l’occasione interverranno anche  il Sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira e il Presidente della locale Pro Loco Guerriero Berardini  per un saluto istituzionale .

Pro Loco  che sono impegnate in un progetto molto ambizioso riguardante  il servizio civile, che rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’Unpli , sia a livello nazionale che regionale. Infatti importante conferma per l’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia è che, il 100% dei progetti presentati il 15 ottobre 2016 sono stati approvati.  In particolare il progetto del Comitato delle Marche “Archeologia Industriale nelle Marche”  ha ottenuto il terzo miglior punteggio. Grande soddisfazione per il Presidente Regionale Unpli Mario Borroni e per la Responsabile Unpli Marche Servizio Civile Loredana Caverni che vedono comunque, anche per l’anno in corso, le proprie Associate arricchite di 41 volontari. Tanti sono infatti i ragazzi che stanno prestando servizio presso le Pro Loco marchigiane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X