facebook twitter rss

Furibonda lite in famiglia,
arrivano carabinieri e 118

domenica 9 aprile 2017 - Ore 08:12
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di apprensione e panico, ieri pomeriggio, per alcuni residenti in via Milano, quelli che hanno sentito provenire da un appartamento urla e grida. e così sono partite le telefonate a carabinieri e 118. Il timore, infatti, era che in quella casa potesse succedere qualcosa di grave, che la lite potesse degenerare. E dunque sul posto sono arrivati i militari dell’Arma e i sanitari della Croce verde. Dopo una rapida indagine i carabinieri hanno constatato che si era trattato di un acceso diverbio tra un uomo e una donna, uno scontro sì ma fortunatamente solo verbale. La premura dei carabinieri, infatti, è stata proprio quella di verificare se qualcuno avesse alzato le mani. La presenza delle divise ha comunque contribuito a riportare la calma tra i due. Ai sanitari la donna, una 21enne di origini sudamericane, avrebbe invece riferito di aver ricevuto un pugno. Ma alla fine ha comunque rifiutato il trasporto in ospedale. Nessuna denuncia è stata sporta. Dunque per le forze dell’ordine la vicenda si è chiusa lì.

m.d.s.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X