facebook twitter rss

Choc nella notte: accoltella i genitori,
arrestato 39enne

TREIA - L'uomo, Augusto Fiastrelli, ha ferito padre e madre mentre dormivano. E' stato disarmato dal fratello e ora si trova ai domiciliari nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Macerata. La coppia non è in pericolo di vita
giovedì 20 aprile 2017 - Ore 13:28
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri sul posto

La palazzina dove abita la famiglia, a Passo di Treia

 

di Gianluca Ginella

TREIA – Accoltella padre e madre nel sonno. Un giovane di 39 anni, Augusto Fiastrelli, questa notte intorno all’1 è entrato nella camera da letto dei genitori e ha colpito il padre Ermanno alla gola e la madre Maria Ricci all’addome. È successo a Passo di Treia in una palazzina in muratura chiara. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, il 39enne, questa notte ha ferito padre e madre mentre dormivano. L’uomo e la donna si sono messi ad urlare, svegliando l’altro figlio che era in casa che sarebbe corso in camera riuscendo a fermare il fratello. Sul posto sono intervenuti ambulanza e carabinieri. Il padre del 39enne, un pensionato di 68 anni, è stato portato all’ospedale di Macerata. È in prognosi riservata ma non si trova in pericolo di vita. La madre, 65enne, è rimasta ferita in modo non grave e dovrebbe cavarsela con 15 giorni di prognosi. Il 39enne è stato arrestato per tentato omicidio del padre e per lesioni personali nei confronti della madre. Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Macerata e del comando di Treia. I motivi del gesto potrebbero essere legati a problemi del 39enne che ora si trova agli arresti domiciliari nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Macerata. 

(Servizio in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X