facebook twitter rss

La Fermana omaggia Max Giusti
mentre il presidente Simoni carica
i suoi contro la Sammaurese

SERIE D - Il noto conduttore conterraneo ha sfoggiato in tv la maglia canarina tributando l'impresa stagionale dei ragazzi di Destro. Nel mentre il vertice gialloblù invita la squadra a mantenere il passo vincente sfoderato per tutto il girone di ritorno
giovedì 20 aprile 2017 - Ore 14:09
Print Friendly, PDF & Email

Max Giusti sfoggia in tv la maglia da gioco della Fermana, fresca vincitrice del girone F di Serie D

FERMO – Citazione speciale per i gialloblù, che nel corso della puntata di Pasquetta della trasmissione Boom in onda sul Canale Nove e condotta da Max Giusti, ha omaggiato il conduttore, tifoso canarino, con una maglietta autografata da mister Flavio Destro e da tutti i giocatori. Un pensiero che il notissimo comico di origini fermane ha molto apprezzato, ringraziando in diretta la società di viale Trento.

Tutto questo mentre ritorna a parlare il presidente Umberto Simoni ad una settimana esatta dalla grande gioia vissuta giovedì scorso con la matematica vittoria del campionato e la grande festa in campo e in piazza del Popolo. Il numero uno societario si propone con un messaggio come sempre di saggezza ed incoraggiamento.

“Canarini, contro la Sammaurese c’è ancora bisogno della massima concentrazione. E’ vero che c’è una particolare simpatia per mister Stefano Protti, che ricordiamo sempre con grande stima e amicizia, però dobbiamo onorare il campionato fino alla fine, scendendo in campo con la grinta e la determinazione che ci hanno contraddistinto in tutti questi mesi. A San Mauro Pascoli ci saranno come sempre tanti tifosi gialloblù al seguito della squadra, quindi vietato abbassare la guardia. La gioia per la promozione in Lega Pro è stata ed è ancora grande però domenica dobbiamo ancora una volta giocare per vincere. Quindi, come sempre, forza ragazzi, mettetecela tutta, giocate con il cuore e onorate questi colori”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X