facebook twitter rss

Serie A Caro, quest’oggi al via
con i ragazzi del liceo ”Annibal Caro”

TORNEO SCOLASTICO - Dalle ore 14.30, presso i locali del ricreatorio San Carlo, per la quinta edizione dell'evento si sfideranno 18 squadre maschili e 16 femminili. Le emozioni del presidente Marcaccio
lunedì 24 aprile 2017 - Ore 03:43
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Lunedì 24 aprile, dalle ore 14.30, ripartirà la Serie A Caro, il torneo organizzato dai ragazzi del locale Liceo “Annibal Caro”. Teatro dell’evento sarà l’immancabile Ricreatorio San Carlo e l’emozione è alle stelle, almeno per quanto trapela da parte del presidente dell’organizzazione, Lorenzo Marcaccio: “Quest’anno abbiamo raggiunto un record assoluto di iscrizioni, con ben 18 squadre maschili e 16 femminili. Questa è non solo la dimostrazione che la Serie A Caro piace, ma che lo sport è sempre di più un’occasione di aggregazione per ragazze e ragazzi. La fatica organizzativa è immensa ma lo sforzo è ripagato dalla vicinanza di professori e studenti”.

Il torneo spegne quest’anno ben 5 candeline arrivando, per l’appunto alla sua quinta edizione. Un evento, questo, che terrà impegnati i giovani studenti del liceo per quasi un mese ma che, nonostante gli impegni scolastici, riaccende il tema della sana spensieratezza che ogni studente dovrebbe avere: “Un doveroso ringraziamento va al nostro preside e a tutti i professori che, seppur con un contributo esterno, non ci fanno mancare mai il loro supporto – spiega Marcaccio – E’ bello poter dimostrare che il Liceo Annibal caro di Fermo si preoccupa non solo della nostra formazione culturale ma che è attenta e propositiva quando si parla di sano divertimento e aggregazione. Per noi che lo viviamo da 5 anni, questo torneo è diventato un momento per così dire storico. Ogni generazione di studenti porta il suo contributo per rendere indimenticabile questa esperienza. Quest’anno è toccato a noi – conclude Marcaccio – e anche noi, come le generazioni precedenti ce l’abbiamo messa tutta per la buona riuscita dell’evento. Lunedì apriremo con l’inaugurazione del torneo dove ci saranno i capitani di tutte le squadre, e le prime partite. Ci aspettiamo un grande pubblico per una grande giornata”.

Mi ha fatto davvero piacere che gli studenti del classico abbiano pensato al San Carlo anche quest’anno – commenta don Michele Rogante, direttore del Ricreatorio – Si sono dimostrati da subito giovani educati e corretti, con tanta voglia di sfidarsi, ovvio, ma anche di stare insieme per passare bei momenti. Il San Carlo è questo: non potevamo dire di no!”. Intenso e davvero partecipato il pomeriggio, che ha visto l’inaugurazione del torneo con la presentazione dei capitani di tutte le squadre iscritte e subito le prime sfide. “Questo di oggi è stato un momento speciale – dichiara il “presidente” del torneo Lorenzo Marcaccio – la presenza dei capitani, i tanti giovani accorsi … ci aspettavamo un grande pubblico per una grande giornata, ed infatti così è stato”. Record per il numero delle squadre iscritte; dichiara infatti Marcaccio “quest’anno abbiamo raggiunto il numero record di 18 squadre maschili, che per la quantità di maschi nel nostro liceo è il massimo a cui potessimo aspirare, e ben 16 squadre femminili, che come ogni anno non si tirano indietro davanti ad uno sport che non sempre le coinvolge in prima persona”. Un inizio davvero scoppiettante, salutato ed incoraggiato anche dal prof. Massimo Temperini presente a rappresentare il corpo docente del Liceo, per un torneo che vedrà il San Carlo riempirsi di giovani per le prossime settimane, tutti pronti a fare il tifo per la propria squadra preferita.

I ragazzi hanno anche predisposto un video promozionale consultabile cliccando qui.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X