facebook twitter rss

Termina con una sconfitta
la stagione della Rugby Fermo

PALLA OVALE - Nell’ultima giornata di campionato i padroni di casa del Sulmona Rugby battono i ragazzi fermani per 38 - 19
martedì 25 aprile 2017 - Ore 13:40
Print Friendly, PDF & Email

Un fase del match di Sulmona. Foto Edoardo Rossi

SULMONA (AQ) – Dopo la bella vittoria di due domeniche fa, la Rugby Fermo non è riuscita a ripetere l’ottima prestazione fornita sul campo. I padroni di casa si sono dimostrati più concentrati nell’arco degli 80 minuti di gioco e hanno strappato la vittoria col risultato di 38 a 19.

Nonostante il grande ritmo di gioco mantenuto dalle due squadre, il punteggio della prima frazione di gioco è solo a favore dei ragazzi abruzzesi, che realizzano ben quattro mete tutte trasformate (al 15’, al 23’, al 31’ e al 39’ minuto di gioco), sfruttando i cali di concentrazione della difesa fermana. Il primo tempo si chiude quindi sul 28-0 per i locali.

La seconda frazione di gioco riprende con la stessa intensità, con molte azioni veloci e frenetiche; questa volta però la Rugby Fermo si dimostra più attenta e più offensiva: al 53’ minuto arrivano i primi punti, grazie alla meta segnata da De Piazzi e poi trasformata da Frinconi. Tre minuti dopo, al 56’, un grave errore di gestione della palla da parte del Sulmona permette al mediano di mischia Moretti di recuperare la palla ed entrare indisturbato in area di meta. Palla schiacciata a terra (ma trasformazione mancata) e distanza nel punteggio che si accorcia. Una nuova meta (trasformata) al 64’, marcata grazie ad un intercetto a centrocampo, ed un calcio di punizione piazzato tra i pali al 71’, però, permettono al Sulmona di allungare ancora. Nell’ultimo scampolo di partita, la Rugby Fermo si rifà sotto e grazie ad una grande azione del pacchetto di mischia arriva al 79’ la terza meta fermana, marcata da Lanciotti e trasformata da Frinconi.

Col punteggio di 38-19 si chiude quindi la partita e con lei il campionato della Rugby Fermo, piazzata al sesto posto nella classifica finale. La squadra, partita in sordina e con una prima parte di stagione condita da molti bassi e pochi alti, nella seconda metà ha tirato fuori invece quel coraggio e quella determinazione che l’avevano caratterizzata nelle stagioni passate, fornendo ottime prestazioni (anche se a volte non confermate dal risultato) che però possono far ben sperare per il prossimo anno, quando a ripartire sarà lo stesso gruppo, ormai compatto e ben amalgamato.

 

 

RISULTATI SERIE C2 GIRONE MARCHE – ABRUZZO:

 

Rugby Fabriano – Pescara Rugby    14 – 50

Vecchie Fiamme Old Rugby – Rugby Club Tortoreto   27 – 7

Amatori Rugby Teramo – Rugby Falconara Dinamis   29 – 12

Rugby Sulmona 1967 – Amatori Rugby Fermo   38 – 19

 

 

CLASSIFICA:

 

Pescara Rugby    68

Rugby Sulmona 1967    47

Amatori Rugby Teramo*   41

Rugby Falconara Dinamis  41

Rugby Club Tortoreto  23

Amatori Rugby Fermo*   18

Vecchie Fiamme Old Rugby**      11

Rugby Fabriano***   0

 

* penalizzazione di 4 punti per delibera del G.S.T. 2015/2016

**penalizzazione di 8 punti per aver rinunciato a disputare la gara contro il Falconara Rugby e contro l’Amatori Rugby Fermo

***penalizzazione di 4 punti per aver rinunciato a disputare la gara contro il Pescara Rugby

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X