facebook twitter rss

Monsampietro Morico, solidarietà senza fine: la città di Pieve di Cento dona 9.000 euro

SISMA - Una delegazione guidata dal sindaco Romina Gualtieri ha raggiunto l'Emilia Romagna per ricevere l'importante somma
martedì 2 maggio 2017 - Ore 10:20
Print Friendly, PDF & Email

Con la donazione di oltre 9.000 euro, la città di Pieve di Cento si affianca alle tante che in questi mesi hanno voluto aiutare la popolazione di Monsampietro Morico, colpita dalla sequenza sismica in atto dallo scorso 24 agosto. Dall’Emilia Romagna, infatti, giunge un nuovo ed importante contributo all’Amministrazione guidata da Romina Gualtieri, così come fatto precedentemente da Fabriano, Parma, Rovigo, diversi Comuni della Lombardia e tante associazioni ed organizzazioni.

Una vicinanza manifestata dal sindaco Sergio Maccagnini e dall’assessore Laura Pozzoli, che insieme a tanti cittadini hanno accolto la Gualtieri, il suo vice Mirko Tiburzi, l’assessore Vittorio Alessandrini ed altri membri della delegazione fermana.

“La cittadinanza e l’Amministrazione di Pieve di Cento, toccata dal sisma del 2012 – ha commentato il sindaco Gualtieri – ha desiderato condividere quanto vissuto ed i segni della ricostruzioni, donandoci così una forte speranza nel nostro quotidiano e tenace impegno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X