facebook twitter rss

Studenti russi nel Fermano tra attività formativa e scoperta del territorio

FERMO - Scambi culturali nel segno dell'arte presso il Liceo Artistico "Preziotti-Licini" dove sono arrivati studenti russi che alterneranno sia attività formativa che turismo nel Fermano
martedì 2 maggio 2017 - Ore 18:11
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Un gruppo di studenti russi di una scuola superiore di arte sono da ieri nel territorio fermano. “Ospitati al David Palace di Porto San Giorgio – fa sapere il professor Giuseppe Buondonno – alternano, al mattino una serie di attività artistiche presso il Liceo Artistico Preziotti-Licini sia nella sede di Fermo che in quella di Porto San Giorgio, e nel pomeriggio visite al capoluogo e ad altri comuni”. Oggi hanno visitato e fotografato sia il Teatro dell’Aquila che le Cisterne Romane, guidate da Vissia Lucarelli di Musei di Fermo che ha spiegato loro la storia dei due luoghi, aiutata da una traduttrice.
“Domani saranno a Palazzo Campana a Osimo per vedere la mostra Capolavori Sibillini organizzata dalla Rete Museale dei Sibillini e comprendente anche opere che arrivano dai Comuni dell’area Cratere, – anticipa ancora il professor Buondonno – giovedì sarà la volta della Casa Museo di Osvaldo Licini a Monte Vidon Corrado e del museo del Cappello a Montappone. Venerdì saranno a Torre di Palme e sabato alla mostra dell’associazione ex allievi del Preziotti, allestita all’Oratorio Santa Monica. Domenica, infine, presso il David Palace concluderanno la visita nel Fermano con una mostra di loro lavori”. Gli studenti della scuola d’arte di San Pietroburgo hanno anche incontrato il sindaco Paolo Calcinaro nel palazzo comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X