facebook twitter rss

Trovato in bagno con un coltello alla clavicola: è tentato suicidio

FERMO - Erano circa le 8.45 di questa mattina quando un uomo di 56 anni è stato trovato da un familiare in bagno, in un appartamento di Campiglione
martedì 2 maggio 2017 - Ore 11:59
Print Friendly, PDF & Email

 

Si tratta di tentato suicidio. Questa la ricostruzione quanto mai precisa e tempestiva degli agenti del commissariato di polizia di Fermo in merito a quello che sembrava essere un vero e proprio giallo.  Erano circa le 8.45  di questa mattina quando un uomo di 56 anni è stato trovato da un familiare in bagno, in un appartamento di Campiglione, con un coltello da cucina piantato nella clavicola. L’uomo, è stato subito soccorso dai familiari che hanno dato l’allarme. Il 56enne,  trovato privo di sensi, era ancora in vita. Una ferita grave ma fortunatamente non letale. 

Sul posto i medici del 118, i volontari della Croce Verde di Fermo e gli agenti del Commissariato di Polizia. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo. Non è in pericolo di vita. Non sono stati trovati biglietti che spiegassero le motivazioni del gesto. 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X