facebook twitter rss

Nardi Juventus, è secondo
posto nell’Artistica Maschile

GINNASTICA - Nella tappa marchigiana dei tornei nazionali di Serie A1, disputati sabato ad Ancona, la medaglia d'argento è dei sangiorgesi
lunedì 8 maggio 2017 - Ore 01:37
Print Friendly, PDF & Email

ANCONA – Paolo Ottavi, Matteo Levantesi, Andrea Farina, Mattia Sanguigni e il prestito straniero Pietro Oliver Giachino, sotto la guida del Tecnico Fabio Fedozzi, ce l’hanno messa tutta per sfoderare una bella prova davanti ai propri tifosi accorsi in buon numero al Pala Rossini, per incoraggiare la squadra, e non hanno fallito l’obbiettivo precedendo la titolata Ginnastica Pro Carate e collocandosi dietro solo alla Spes Mestre, che dopo questa vittoria si candida seriamente alla conquista dello scudetto.

L’impresa dei sangiorgesi acquista ancora più valore se consideriamo che Matteo Levantesi e Pietro Oliver Giachino rientravano dopo oltre 2 mesi di stop per infortunio e quindi non potevano essere al top per eseguire esercizi completi di tutte le difficoltà, ma i due Nazionali hanno fatto bene la loro parte e anche Andrea Farina ha detto la sua al Corpo Libero e al Volteggio.

Ma va rimarcato che sopra a tutti a menare le danze è stato un impeccabile Paolo Ottavi che, con la sua grande esperienza di generalista, ha sfoderato esercizi di ottimo livello nei 6 attrezzi, totalizzando il punteggio personale complessivo di 79,550.

Alla fine lo score totale di squadra è stato di  punti 232,900 con i seguenti parziali per attrezzo dati dalla somma di 3 esercizi: 38,700 al Corpo Libero, 36,900 al cavallo con Maniglie, 39,600 agli Anelli,  39,700 al Volteggio e 39,00 sia alle Parallele Simmetriche che alla Sbarra.

Dopo tre prove sulle quattro previste la Nardi Juventus è al 4° posto in classifica generale vantando 59 punti dietro a La Costanza Massucchi a 63 punti e davanti a Ginnastica Meda, che ne ha 57, e questo lascia un pizzico di rimpianto pensando che dopo i 2 podi conquistati a Torino e ad Ancona, senza il 12° posto di Roma, posizione determinata dagli infortuni patiti, la collocazione in classifica generale probabilmente sarebbe stata ben altra.

Adesso al lavoro per il prossimo appuntamento del 16 settembre in quel di Eboli, per l’ultimo atto di questo avvincente campionato dove ci sarà battaglia per la conquista della posizione che compete ad una compagine di indiscusso valore tecnico come è la Nardi Juventus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X