facebook twitter rss

Judo Yama Bushi, la realtà
del tatami montegiorgese

ARTI MARZIALI - Nel prossimo week end ben 16 tesserati andranno in scena a Torino per i Campionati Nazionali UISP
martedì 9 maggio 2017 - Ore 23:49
Print Friendly, PDF & Email

Il corpo docente della Jumo Yama Bushi

MONTEGIORGIO – L’A.S.D. Judo Yama Bushi nasce nel 2000 e da allora, grazie al metodo di insegnamento dell’istruttrice Lara Menghini (praticante judo dall’età di 4 anni, cintura nera III° Dan ), l’associazione matura ben 14 cinture Nere e circa 30 iscritti, con un rapporto del tutto soddisfacente tra il numero di praticanti di base e le massime gerarchie della disciplina.

I relativi corsi partono sin dalla tenera età dei bambini frequentanti la scuola materna per salire senza limiti di età. Si inizia a settembre per chiudere la stagione, come tipico, tra maggio ed il giugno a venire, un lasso di tempo che oltre agli allenamenti prevede l’ovvia partecipazione a gare e trofei organizzati dalla Uisp, o altri enti di promozione sportiva, in tutto il territorio nazionale con buoni risultati.

Con questa logica, sabato 13 e domenica 14 maggio la Judo Yama Bushi sarà presente a Torino per i Campionati Nazionali Uisp con la folta delegazione pari a 16 atleti. Dopo la tappa piemontese, l’agenda programmatica prevede gli esami per molti iscritti validi il passaggio al livello superiore della cintura di appartenenza.

Tutto questo grazie al buon lavoro svolto dal direttivo alle spalle, alla preziosa collaborazione dei genitori degli atleti iscritti e non da meno al personale docente, costantemente aggiornato dai numerosi seminari a cui i maestri afferiscono con costanza.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X