facebook twitter rss

Entra Piccinini, esce Lupi:
come cambia la Giunta comunale di Amandola

POLITICA - Il nuovo assessore mantiene le deleghe che aveva come consigliere (turismo, cultura e rapporti con le associazioni), per Lupi anche una collaborazione sui lavori pubblici con il vice sindaco Pochini
mercoledì 10 maggio 2017 - Ore 08:29
Print Friendly, PDF & Email

Piergiorgio Lupi e Giacomo Piccinini

Come promesso, i due giovani amministratori di Amandola si danno il cambio in giunta. Giacomo Piccinini, infatti, ha preso il posto di Piergiorgio Lupi come assessore mantenendo le stesse deleghe che aveva come consigliere delegato: turismo, cultura e rapporti con le associazioni.

“Sono felice dell’opportunità, prendo questa nuova carica e le maggiori responsabilità che da essa ne derivano con lo stesso entusiasmo di tre anni fa ed, allo stesso tempo, con una maggiore maturità. Ringrazio il sindaco Marinangeli e l’assessore Lupi per la fiducia riposta nei miei confronti che cercherò di ripagare con tutto l’impegno necessario in un momento difficile come questo. Approfitto dell’occasione per ringraziare i dipendenti comunali e tutti i volontari che, insieme al sindaco e a tutti gli amministratori, sono stati presenti e reperibili h24 dalla notte del 24 agosto ad oggi. Sono sicuro che continuando a fare squadra riusciremo a superare le conseguenze degli eventi catastrofici che ci hanno messo e che ci stanno mettendo a dura prova.”

Giacomo Piccinini

L’ex assessore Piergiorgio Lupi, invece, manterrà le deleghe precedenti oltre ad una collaborazione più stretta nell’ambito dei lavori pubblici con il vice sindaco Pochini.

“È stata una grande esperienza che mi ha insegnato molto ma che, ovviamente, non finisce qui ma, anzi, si implementa di nuovi incarichi ed impegni, rafforzando soprattutto il rapporto già molto saldo con Giacomo Piccinini e l’intera giunta. Il cambio è solo formale e non intaccherà l’impegno di entrambi nella gestione di questo periodo dopo le scosse di terremoto oltre al ripristino dell’ordinario, quanto mai importante per far ripartire e recuperare il terreno perduto a causa degli eventi terribili degli ultimi mesi”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X