facebook twitter rss

La Nuova Sangiorgese riceve
l’Ascoli Picchio per il 3 – 1 bianconero

AMICHEVOLE - Alla partita inaugurale del campo intitolato al giovane Luca Pelloni, gestito dalla Polisportiva Mandolesi, clima di grande sportività tra le due squadre: il team di casa ci tiene e riesce a tener botta nel primo tempo al più quotato avversario ma alla fine, come da naturale pronostico, i bianconeri la spuntano
venerdì 26 maggio 2017 - Ore 20:28
Print Friendly, PDF & Email

La selezione picena scesa in campo per l’appuntamento

PORTO SAN GIORGIO – Grande spettacolo di pubblico per l’amichevole che ha visto questo pomeriggio in campo la compagine bianconera fresca di salvezza in Serie B. Per la Nuova Sangiorgese un ottimo test che ha messo in evidenza i prodotti del vivaio neroazzurro. Finisce, considerata la disparità dei valori tecnici, con l’ovvia vittoria dei piceni, e la gioia del numeroso pubblico festante per l’inaugurazione del nuovo impianto.

IL TABELLINO

NUOVA SANGIORGESE 1 (4-4-2): P0limanti; Iuvalè, Perticarini, Frank, Verdecchia; Gabaldi (cap.), Bibini, Pazzi, Ricci; Beretti, Cestarelli. A disposizione: Coda, Iommi, Vittori, Savelli, Orsini, Laurenzi, Farzian, Cissé. All. Pennacchietti

ASCOLI PICCHIO 1 (4-4-2): Lanni; Diop, Mengoni, Mignanelli, Perri; Bianchi, Carpani, Giorgi, Paolini; Tassi, Perez. A disposizione : Venditti, Cinaglia, Gigliotti, De Angelis, Tamba, Cirmela, Petrarulo, Bellini. All. Aglietti

ARBITRO: Zega di Fermo

RETI: 15′ pt Perez, 28′ pt Cissè, Petrarulo 5′ st, Mignanelli 18′ st

LA CRONACA

Due tempi da 35 minuti ciascuno sotto la direzione dell’arbitro Andrea Zega hanno scandito la performance di due squadre emotivamente unite da un reciproco sostegno che ha le radici nella storia: nonostante l’affetto che le lega e la stanchezza accumulata dai rispettivi campionati appena giunti al termine, la Nuova Sangiorgese e l’Ascoli Picchio si sono sfidate con estrema sportività e il giusto spirito di competizione.

Nel primo tempo infatti la squadra di casa cerca di domare l’irruenza dell’avversaria, che tiene molto impegnato tra i pali il giovane portiere nerazzurro Polimanti, autore di miracolosi salvataggi. Ci penserà però Leonardo Perez a sorprenderlo con i suo gol effettuato al 15° minuto. Ai continui attacchi bianconeri risponde un Cissè  scattante, subentrato a Cestarelli, che insacca alle spalle di un Lanni incolpevole con un tiro preciso sotto al sette e riporta allo stato di parità.  Anche il capitano Gabaldi in più più occasioni si fa pericoloso ed è vicino al gol ma non riesce a realizzare. Nella ripresa l’Ascoli domina la compagine casalinga e va in rete dapprima con Petrarulo al quinto minuto  e infine al 28° con Mignanelli che sigla la vittoria e chiude la gara.

Silvia Remoli

I giocatori dell’Ascoli Picchio pronti ad entrare

I giovani della Nuova Sangiorgesi verso gli spogliatoi

Un momento della partita

Il nuovo campo Luca Pelloni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X