facebook twitter rss

Poderosa, sbanca Campli
e vola alle Final Four

SERIE B - Battuta a domicilio la Globo Infoservice, chiusa così la serie di finale sul 3 - 0. La XL Extralight, tra una settimana, approda a Montecatini per strappare il pass per la serie A contro Co.Mark Bergamo, Agribertocchi Orzinuovi e Generazione Vincente Napoli
sabato 3 giugno 2017 - Ore 03:46
Print Friendly, PDF & Email

Un frame delle sfide domestiche contro Campli

CAMPLI (TE) – Dodici mesi dopo la beffa della passata stagione, la XL Extralight torna alle Final Four di Montecatini a giocarsi la promozione in serie A2 grazie alla vittoria centrata in quel di Campli. Con determinazione e lucidità, infatti, i gialloblù hanno piegato anche a gara 3 una Globo Infoservice che, come in gara 2, ha comunque venduto cara la pelle. Non inganni il punteggio, infatti: la partita è stata tutta da combattere per Broglia e compagni, che hanno sì tenuto sempre il naso avanti ma senza mai riuscire a spegnere davvero gli ardori della formazione di casa prima dei secondi finali.

IL TABELLINO

GLOBO INFOSERVICE CAMPLI 63: Norbedo 9, Bottioni 15, Serafini 9, Salafia, Stucchi, D’Arrigo 2, Petrazzuoli 12, Ponziani 6, Petrucci, Duranti 10. All.: Millina

PODEROSA XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 75: Dip 14, Paesano 3, Rivali 8, Bedetti 3, Broglia 14, Callara, Di Viccaro 6, Rizzitiello 18, Gueye 6, Diomede 3. All.: Ceccarelli

ARBITRI: Gonella e Puccini

PARZIALI: 13 – 18, 17 – 21, 21 – 20, 12 – 16

LA CRONACA

La Poderosa prende in mano la gara sin dai primi minuti, ma nella bolgia del PalaBorgognoni è solo con l’ingresso di Rizzitiello che i gialloblù provano a dare la prima spallata: le triple dell’ala jesina (14 punti con quattro canestri da 3 all’intervallo) spingono i veregrensi sul +8 (10-18 al 9’), ma Campli trova energie insperate dalla panchina dal giovanissimo Norbedo. Il playmaker di scorta biancorosso infila 9 punti in un amen e i farnesi riescono così a tenere la scia della XL Extralight, che pure all’intervallo lungo va sul massimo vantaggio della prima metà di gara (30-39).

La ripresa ha lo stesso canovaccio, con i biancorossi a ribattere colpo su colpo a una Poderosa sospinta da un Dip che azzanna alla giugulare il quintetto leggero dei biancorossi. Campli dà tutto in avvio di ultimo periodo, ritornando fino al -1 (59-60 a 7’ dalla fine con tripla di Serafini), ma la benzina, come nelle altre gare della serie, pian piano finisce lasciando strada alla fuga gialloblù verso Montecatini. Sono una tripla di Gueye e un canestro di Rivali a chiudere i conti, rilanciando la Poderosa di nuovo oltre la doppia cifra di vantaggio e facendo impazzire di gioia i 150 tifosi veregrensi scesi in terra abruzzese.

Ora una settimana piena divide dalle Final Four i ragazzi di coach Ceccarelli, che a Montecatini si giocheranno la prima chance sabato 10 giugno (orario da stabilire) contro la Co.Mark Bergamo, mentre nell’altra finale la sfida sarà tra Agribertocchi Orzinuovi e Generazione Vincente Napoli. Le due perdenti si contenderanno poi domenica 11 giugno l’ultima promozione ancora in ballo. Rivincita dei quarti di finale di Coppa Italia l’una, rivincita della finale l’altra. Ma guai a pensare che allora sia tutto già scritto: questa è tutta un’altra storia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X