fbpx
facebook twitter rss

“I mini alloggi per madri in difficoltà
sono all’abbandono”
la denuncia di Vitturini

PORTO SAN GIORGIO - L'ex assessore ai servizi sociali punta l'indice contro lo stato in cui vengono tenuti i mini alloggi per donne sole, in difficoltà, e con figli a carico, in via delle Regioni
Print Friendly, PDF & Email

E’ un fiume in piena Maria Lina Vitturini, candidata alle prossime elezioni amministrative in appoggio al candidato sindaco Marco Marinangeli: “Questa mattina sono andata a fare un saluto alle persone ospitate nei mili alloggi del Comune, in via delle Regioni. E non vi dico cosa mi sono trovata davanti. Quei mini alloggi, inizialmente pensati per accogliere donne sole, in difficoltà e con figli a carico, sono in uno stato scandaloso: merce abbandonata qua e là, maniglie rotte, in alcuni punti non si riesce nemmeno a camminare. E figuratevi che l’accesso all’ascensore è ostruito da erbacce altissime. C’è anche chi mi ha raccontato di aver intravisto uccelli e topi morti tra le sterpaglie. Tutto ciò è inaccettabile. L’assessore al sociale, Francesco Gramegna, dov’è? Desaparecido. Se questo significa fare sociale siamo messi male”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X