fbpx
facebook twitter rss

Salvini: “Ogni nostro sostenitore
convinca almeno 10 elettori
a darci fiducia”

SANT'ELPIDIO A MARE - Dopo la prima tappa elettorale a Porto San Giorgio, questa mattina, il leader della Lega nord, Matteo Salvini, è arrivato a Sant'Elpidio a Mare. Ad attenderlo il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Martinelli e la consigliera regionale del Carroccio Marzia Malaigia
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la prima tappa elettorale a Porto San Giorgio (leggi l’articolo), questa mattina, il leader della Lega nord, Matteo Salvini, è arrivato a Sant’Elpidio a Mare, anche in questo secondo caso città prossima al voto. Lavoro e sicurezza. Questi i due temi centrali su cui si è soffermato Matteo Salvini, di passaggio a Sant’Elpidio a Mare per il suo tour elettorale nelle Marche. Il leader della Lega Nord ha trovato ad attenderlo il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Martinelli e la consigliera regionale del Carroccio Marzia Malaigia (che è anche capolista della Lega alle amministrative elpidiensi). Con loro anche il coordinatore provinciale Milco Mariani, Mauro Lucentini e il candidato sindaco sostenuto dalla lega a Porto San Giorgio, Marco Marinangeli. Poco più di un centinaio le persone che lo hanno ascoltato al piazzale di via Aldo Moro.
“Mi piace andare nelle piazze, incontrare i cittadini e ascoltare i loro problemi. Incontro spesso tanti imprenditori che mi chiedono semplicemente di poter lavorare in modo produttivo. E’ fondamentale abolire i dazi doganali verso la Russia, una scelta drammatica per tante imprese e le Marche lo sanno bene. Hanno procurato danni enormi alle aziende ed impedito un flusso di mercato verso un Paese strategico”. Non è mancata una battuta sulla presidente della Camera. “Le Marche hanno un problema, hanno dato i natali alla Boldrini. Ma anche al nord ci sono problemi, la Fornero è piemontese e Monti lombardo”.
Salvini ha promesso di continuare a girare l’Italia anche dopo le amministrative. “Farò campagna elettorale fino a Ferragosto, girerò l’Italia in lungo e in largo. Parlo con tanta gente, le persone chiedono essenzialmente più lavoro, più sicurezza, meno immigrazione incontrollata. Oggi abbiamo un governo complice degli scafisti. Quando andremo noi alla guida del Paese, tutti i complici saranno processati. Alcune Procure hanno iniziato a far luce sul business dell’accoglienza e spero che gli sia lasciata la possibilità di lavorare per scoprire tutta la verità”.
Infine un appello alla popolazione di Sant’Elpidio a Mare a votare Martinelli e ad un ultimo sforzo. “Ogni sostenitore adotti almeno dieci elettori in questi ultimi giorni e li convinca a darci fiducia”.

“Gli altri li avete provati, ora fiducia a noi”, l’appello di Salvini, centro blindato per il leader della Lega

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Chiara Brandimarti via Facebook il 7 Giugno 2017 alle 13:19

    Che brividi…

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X