facebook twitter rss

Salvini: “Ogni nostro sostenitore
convinca almeno 10 elettori
a darci fiducia”

SANT'ELPIDIO A MARE - Dopo la prima tappa elettorale a Porto San Giorgio, questa mattina, il leader della Lega nord, Matteo Salvini, è arrivato a Sant'Elpidio a Mare. Ad attenderlo il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Martinelli e la consigliera regionale del Carroccio Marzia Malaigia
martedì 6 giugno 2017 - Ore 22:03
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la prima tappa elettorale a Porto San Giorgio (leggi l’articolo), questa mattina, il leader della Lega nord, Matteo Salvini, è arrivato a Sant’Elpidio a Mare, anche in questo secondo caso città prossima al voto. Lavoro e sicurezza. Questi i due temi centrali su cui si è soffermato Matteo Salvini, di passaggio a Sant’Elpidio a Mare per il suo tour elettorale nelle Marche. Il leader della Lega Nord ha trovato ad attenderlo il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Martinelli e la consigliera regionale del Carroccio Marzia Malaigia (che è anche capolista della Lega alle amministrative elpidiensi). Con loro anche il coordinatore provinciale Milco Mariani, Mauro Lucentini e il candidato sindaco sostenuto dalla lega a Porto San Giorgio, Marco Marinangeli. Poco più di un centinaio le persone che lo hanno ascoltato al piazzale di via Aldo Moro.
“Mi piace andare nelle piazze, incontrare i cittadini e ascoltare i loro problemi. Incontro spesso tanti imprenditori che mi chiedono semplicemente di poter lavorare in modo produttivo. E’ fondamentale abolire i dazi doganali verso la Russia, una scelta drammatica per tante imprese e le Marche lo sanno bene. Hanno procurato danni enormi alle aziende ed impedito un flusso di mercato verso un Paese strategico”. Non è mancata una battuta sulla presidente della Camera. “Le Marche hanno un problema, hanno dato i natali alla Boldrini. Ma anche al nord ci sono problemi, la Fornero è piemontese e Monti lombardo”.
Salvini ha promesso di continuare a girare l’Italia anche dopo le amministrative. “Farò campagna elettorale fino a Ferragosto, girerò l’Italia in lungo e in largo. Parlo con tanta gente, le persone chiedono essenzialmente più lavoro, più sicurezza, meno immigrazione incontrollata. Oggi abbiamo un governo complice degli scafisti. Quando andremo noi alla guida del Paese, tutti i complici saranno processati. Alcune Procure hanno iniziato a far luce sul business dell’accoglienza e spero che gli sia lasciata la possibilità di lavorare per scoprire tutta la verità”.
Infine un appello alla popolazione di Sant’Elpidio a Mare a votare Martinelli e ad un ultimo sforzo. “Ogni sostenitore adotti almeno dieci elettori in questi ultimi giorni e li convinca a darci fiducia”.

“Gli altri li avete provati, ora fiducia a noi”, l’appello di Salvini, centro blindato per il leader della Lega


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Chiara Brandimarti via Facebook il 7 giugno 2017 alle 13:19

    Che brividi…

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X