facebook twitter rss

Segnaletica, struttura polivalente
e centro sociale: come cambia
Santa Petronilla

FERMO - Una serie di interventi messi in campo dall'Amministrazione comunale per migliorare la vivibilità del quartiere
martedì 6 giugno 2017 - Ore 16:03
Print Friendly, PDF & Email

 

Interventi di riqualificazione su un quartiere esteso e popoloso come quello di Santa Petronilla. In questi giorni viene rifatta la segnaletica stradale in via Liguria e via Giammarco, arterie che sono state riasfaltate, sono stai realizzati parcheggi e anche nuovi passaggi pedonali, di cui i residenti hanno iniziato subito a servirsi.

Opere alle quali si aggiungono anche gli interventi alla sempre molto frequentata struttura polivalente con il ripristino dei gradoni della tribuna e la sostituzione della rete di recinzione del campetto di calcetto, e la ristrutturazione esterna ed interna (con l’ampliamento dei locali) del Centro Sociale.

“Operazione di riqualificazione nell’intero quartiere, sulla viabilità sostenibile, quindi sulla pedonalità e sulla ciclabilità – ha dichiarato il sindaco Paolo Calcinaro. Dopo gli asfalti realizzati in via Liguria e via Giammarco, si è aggiunta la riqualificazione del campo sportivo, che in questi giorni ospita il torneo del Liceo Scientifico, e del Centro Sociale, vero motore di aggregazione del quartiere. Un’operazione di questo tipo Santa Petronilla la meritava e sono orgoglioso che si stia mettendo in campo”.

Nei giorni scorsi il quartiere ha festeggiato l’ampliamento dei locali del Centro Sociale con un momento insieme, cui sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco Calcinaro e l’assessore allo sport Alberto Scarfini, alla presenza del presidente del Centro Sociale Gabriele Spurio e dei residenti.

“Prosegue la nostra azione di intervento e di vicinanza nei quartieri – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani. Realtà sempre molto attive e collaborative che annoverano Centri Sociali che svolgono una primaria funzione sociale e aggregativa veramente importante. Quartieri nei quali portiamo avanti opere per migliorarne la vivibilità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X