facebook twitter rss

‘Dammi 6mila euro
o ti sfregio con l’acido’
,
arrestato dai carabinieri

MONTEGRANARO - In manette un marocchino trentenne, pregiudicato e residente in città. Ora dovrà rispondere di estorsione
mercoledì 7 giugno 2017 - Ore 09:16
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

I carabinieri del Nucleo Operativo di Fermo e della Stazione di Montegranaro con l’ausilio del Radiomobile di Civitanova, hanno arrestato in flagranza di reato per estorsione F.A., cittadino marocchino trentenne, pregiudicato e residente a Montegranaro.  La breve attività investigativa è nata a seguito della denuncia di una vittima, che lamentava continue pressioni da parte di F.A., il quale aveva preteso la somma di 6000 euro in contanti, in particolare con la minaccia di sfregiare con l’acido la vittima. I militari, dopo un breve appostamento nel luogo dove sarebbe dovuta avvenire la consegna della somma di denaro, un bar di Civitanova, hanno atteso l’arrivo del presunto estorsore e lo hanno arrestato in flagranza di reato subito dopo aver ricevuto i soldi dalla vittima. Il soggetto è stato dunque condotto presso il carcere di Fermo, dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria di Macerata.

Il capitano Roland Peluso, comandante della compagnia dei carabinieri di Fermo

L’attività svolta testimonia l’attenzione costante dei carabinieri della compagnia di Fermo nei confronti dei cittadini, per prevenire e reprimere reati gravi e odiosi come l’estorsione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Nicolò Paternesi via Facebook il 7 giugno 2017 alle 10:07

    Ma quale carcere,in flagranza di reato espulsione immediata !!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X