facebook twitter rss

Riccioni sfida Marcorè:
“Preferisco Marilyn Manson
e lo chiamo per un concerto”

MUSICA - Il sindaco di Gagliole è deciso a contattare la rock star americana per invitarlo a suonare sui Sibillini: "Con lui potremo portare 400mila persone. Con i cantautori italiani non vedo che soldi riusciremo a ricavare"
mercoledì 7 giugno 2017 - Ore 18:52
Print Friendly, PDF & Email

Il cantante Marilyn Manson

“Voglio portare Marilyn Manson sui Sibillini”. Mauro Riccioni, sindaco di Gagliole, lancia una sfida a Neri Marcorè. “Si organizzano concerti nei boschi che non so come verranno ridotti, per cui non si sa nemmeno se ci siano le condizioni di sicurezza”. E lancia l’idea di chiamare la discussa rock star americana. “Questo cantante è sempre stato rifiutato dalle prefetture di tutta Italia, perché per fare i concerti in mezzo alle città non c’erano le condizioni di sicurezza – dice Riccioni – allora il concerto possiamo farlo in montagna, dove sicuramente non ci sono problemi di sicurezza. Qui non si devono chiamare cantautori locali, che vengono a fare due ore di beneficenza ai terremotati. Noi non abbiamo bisogno di questi. Servono soldi. Non vedo quali soldi possano arrivare, venditore di panini a parte e quali benefici ai terremotati, che sono tutti al mare e nemmeno possono venirli ad ascoltare, i concerti gratuiti dei cantanti italiani. Serve gente che paga il biglietto e viene ad assistere allo spettacolo, se riesco a portare Manson ai Prati di Gagliole è un evento che entra nella storia”.

L’avvocato Mauro Riccioni

Prosegue Riccioni: “Dopo i due euro per le scuole che non si sa dove siano andati a finire ora si sono inventati i concerti negli ameni boschi incantati delle Marche con i cantautori italiani. I cantanti nostrani avranno la loro visibilità ed a Gagliole non giungerà un becco di un quattrino. Domani scriverò a Marilyn Manson, poi vediamo se riesco a portare 400mila persone sui prati di Gagliole con 1 milione di euro per il Comune”. Il primo cittadino di Gagliole, parlando tra provocazione e sfida afferma: “Non scherzo e non ho voglia di scherzare. Otto anni fa la Prefettura di Milano bloccò il concerto di Manson ad un mese dallo svolgimento. Lo attendono da decenni. In cima al monte non vi sono problemi di sicurezza, ho capito che nella vita bisogna fare un po’ i furbi. Presto una lettera di invito a Brian Warner detto Marilyn Manson partirà. I canali giusti li ho, penso che mi darà più retta lui che i tanti orchestrali famosi”.

ARTICOLI CORRELATI

RisorgiMarche,la musica si mobilita: tutte le date e gli ospiti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



5 commenti

  1. 1
    Monica Foglia via Facebook il 7 giugno 2017 alle 18:56

    Già il casello di Civitanova va in crisi coi folignati che vogliono vedere il mare….figurarsi con 400mila seguaci di Manson…Certa gente parla per dar fiato alla bocca.

  2. 2
    Debora Carlacchiani via Facebook il 7 giugno 2017 alle 19:08

    Ma quanto rido!!!!!!

  3. 3
    Manolo Virgili via Facebook il 7 giugno 2017 alle 19:59

    con la magra degli ultimi anni può darsi anche che accetti l’invito….

  4. 4
    Paolo Tramannoni via Facebook il 7 giugno 2017 alle 20:18

    Spero che qualcuno capisca che il punto centrale della proposta di Riccioni non è il concerto di MM, ma l’inutilità (se non il danno potenziale) del concerto dei cantautori. Concerto che andrà probabilmente in diretta su Rai 3 (i cantanti invitati sono ospiti fissi di quel canale), avrà uno sfondo inusuale, farà del bene ai protagonisti, e non lascerà niente al territorio. Un po’ come le magliette gialle di Renzi.

  5. 5
    Massimo Gironelli via Facebook il 7 giugno 2017 alle 22:17

    😱😱😱😱

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X