fbpx
facebook twitter rss

Pedaso, l’appello finale al voto di Berdini:
“Lo vogliamo e lo possiamo fare”

PEDASO - L'appello finale del candidato sindaco Berdini: "Liberi da ogni pregiudizio, contrapposizione e soprattutto da schieramenti resi antistorici dalla quotidianità, chiediamo la fiducia vostra"
Print Friendly, PDF & Email

Il candidato sindaco di Pedaso Vincenzo Berdini si rivolge ai suoi cittadini per l’appello finale al voto. “Credo di avere concretezza, esperienza, competenza e determinazione – spiega Berdini – perchè sono qualità che ho sempre dimostrato. La scelta di candidarmi è stata motivo di lunghe riflessioni ma alla fine sotto la pressante richiesta dei tanti Cittadini che mi stanno supportando e che in questi cinque anni si sono sentiti lasciati soli ho deciso di guidare una squadra, come se fossi un allenatore con tanti giovani e soprattutto tante idee e progetti per la nostra amata Pedaso. La Lista è civica e lo sottolineamo nonostante i tentativi di strumentalizzazione di altri ed è composta, da giovani e meno giovani, preparati e competenti in vari settori, impegnati nel mondo del lavoro e nelle associazioni”.

Berdini che aggiunge: “C’è bisogno di un Sindaco e amministratori con i quali avere un dialogo diretto per conoscere i problemi e le esigenze. L’Amministrazione deve preoccuparsi di garantire i servizi alle fasce più deboli, anziani malati, disabili, minori e non può dimenticare l’ordinaria manutenzione e decoro urbano. Pedaso è un centro turistico pertanto il mare, la spiaggia il verde pubblico, la ricettività e le iniziative culturali non solo estive dovranno essere un obiettivo da perseguire constantemente. Liberi da ogni pregiudizio, contrapposizione e soprattutto da schieramenti resi antistorici dalla quotidianità, chiediamo la fiducia vostra, cari concittadini per realizzare una Pedaso migliore, più vivibile e bella. Per poter lavorare al servizio dei cittadini 365 giorni l’anno per tutti e 5 gli anni e non solamente negli ultimi mesi del mandato elettorale. Lo vogliamo e lo possiamo fare !”

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X