facebook twitter rss

‘Sicurezza, commercio e turismo,
per me tre parole in una’
l’appello al voto di Del Vecchio

PORTO SAN GIORGIO - Il candidato consigliere di FI: "Per me la sicurezza è un dovere prima ancora che un impegno. Ridaremo serenità ai sangiorgesi e ai turisti"
venerdì 9 giugno 2017 - Ore 22:41
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Del Vecchio

Nella lista degli appelli al voto, a poco più di 24 ore dall’apertura dei seggi, arriva anche quello di Carlo Del Vecchio, candidato consigliere per Forza Italia: “Commercio, Turismo e Sicurezza. E’ la mia parola d’ordine. Uso il singolare e un motivo c’è, ben preciso. Perché in una città come la nostra questi tre settori viaggiano all’unisono. Il nostro tessuto commerciale è fondamentale per rilanciare il turismo. Ma il commercio non può lavorare serenamente senza sicurezza e, al contempo, se le nostre attività commerciali lavorano, con la loro presenza sulla città riescono a fornire un prezioso aiuto per incrementare la sicurezza dei cittadini e anche dei turisti. Questi ultimi allo stesso tempo, tornando a scegliere la nostra Porto San Giorgio, la renderanno più viva e dinamica favorendo il commercio, riducendo al minimo i margini di manovra della criminalità (che sappiamo trova terreno fertile in città desertificate come la nostra) e ridonando quella serenità in termini lavorativi e di vita comune che i sangiorgesi chiedono a gran voce. Tutto ciò riponendo la massima fiducia e anzi coadiuvando il lavoro delle nostre amate forze dell’ordine. Sicurezza appunto. Quella con cui oggi tanti candidati delle altre coalizioni si riempiono la bocca, per me è una ragione di vita. E a differenza di questi paladini della sicurezza, dell’ultima ora, per me parlano i fatti e la mia storia amministrativa. Quindi questa materia che per gli altri competitor è diventata una bandierina elettorale da sventolare fino a domenica, per me è da sempre non solo un impegno ma un preciso dovere. Sì un dovere che si fa ogni giorno più forte, proporzionalmente alle crescenti preoccupazioni e alle legittime richieste dei sangiorgesi. Ho già preso precisi impegni con la Città: organizzazione di pattugliamenti H24 della costa sangiorgese e fermana con un lavoro sinergico tra la nostra Polizia Municipale e quella di Fermo, e la programmazione di pattugliamenti notturni sotto la supervisione delle forze dell’ordine, magari chiedendo la disponibilità della Protezione civile. E questo è solo l’inizio. Domenica i sangiorgesi potranno scegliere se continuare nel trend negativo avviato dall’amministrazione a guida Pd o se rialzare la testa dando fiducia a me, a Forza Italia e al candidato sindaco Andrea Agostini per tornare tutti insieme, e rapidamente, a sorridere per una città che ritroverà la sua vera anima: una Porto San Giorgio sicura, commercialmente dinamica e attrattiva”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X