fbpx
facebook twitter rss

Vita indipendente per i disabili,
Larocca incontra Mastrovincenzo

REGIONE - I presidenti del Consiglio regionale e della Commissione Sanità a confronto con i rappresentanti del Comitato Marchigiano per la Vita Indipendente delle persone con disabilità
Print Friendly, PDF & Email

Un incontro per fare il punto sull’iter della proposta di legge che definisce gli interventi regionali per favorire la vita indipendente delle persone con disabilità. Il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, e il presidente della Commissione Sanità, Fabrizio Volpini, firmatari del testo, hanno incontrato a questo scopo il presidente Angelo Larocca e i rappresentanti del Comitato Marchigiano per la Vita Indipendente delle persone con disabilità.

“E’ importante – ha detto Mastrovincenzo – proseguire in un percorso condiviso, per questo la collaborazione e il parere dello stesso Comitato è determinante per definire il testo della proposta”.

A monte esiste un analogo progetto nazionale dedicato alla “Vita indipendente” che si sperimenta dal 2008 nelle Marche. “Occorre lavorare adesso – ha affermato Volpini – sul testo di legge focalizzando l’attenzione sull’aspetto finanziario”.

“L’impegno di cui ci facciamo portavoce – ha ribadito il presidente del Consiglio regionale – è assicurare alla legge un adeguato finanziamento, con l’obiettivo di ampliare anche la platea di coloro che potranno beneficiarne”.

I rappresentanti del Comitato da parte loro hanno affermato l’importanza di poter accedere a un finanziamento stabile e duraturo, in modo da allontanare l’incertezza sul futuro della propria autonomia.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X