fbpx
facebook twitter rss

Trovati con la droga, uno dei due
aggredisce i carabinieri: arrestato

PORTO SANT'ELPIDIO - Nei guai un 33enne e un 35enne trovati in possesso di 3 involucri di cellophane contenenti alcuni grammi di anfetamina, svariate pasticche da taglio tipo mannite. Il secondo, con un ordine di espulsione pendente, si è scagliato contro i militari dell'Arma
giovedì 6 Luglio 2017 - Ore 11:37
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, ieri sera, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria fermana, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due tunisini, rispettivamente di anni 35 e 33 senza fissa dimora. “Controllati – fanno sapere i carabinieri della compagnia di Fermo – sono stati trovati in possesso di 3 involucri di cellophane contenenti alcuni grammi di anfetamina, svariate pasticche da taglio tipo mannite. I due avevano anche la somma di 600 euro circa, di probabile provento dello spaccio, e arnesi per taglio stupefacente. Sia lo stupefacente che le banconote sono state sequestrate in attesa degli accertamenti di rito. A seguito di ulteriori accertamenti è emerso che il 35enne, risultava colpito da ordine di espulsione, e durante le operazioni di rito, allo scopo di sottrarsi ai carabinieri, ha aggredito i militari sferrando calci e pugni, procurando ai carabinieri lievi lesioni, prima di essere definitivamente bloccato. A quel punto il 35enne è stato arrestato e successivamente accompagnato nella casa circondariale di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X