fbpx
facebook twitter rss

Festa all’ex Cops per un luogo da recuperare, l’impegno dell’Amministrazione comunale

FERMO - Un progetto di riqualificazione che ha visto nei mesi scorsi vari interventi
mercoledì 12 Luglio 2017 - Ore 14:44
Print Friendly, PDF & Email

 

Restituire l’area sportiva ex Cops alla fruibilità pubblica. Con questo obiettivo da tempo l’Amministrazione comunale si sta impegnando con un progetto di riqualificazione che ha visto nei mesi scorsi vari interventi (installazione degli impianti elettrici, termici e di impermeabilizzazione dello spogliatoio della struttura, ovvero della parte dell’area che da giugno dello scorso, con la firma del contratto di locazione fra il Comune e il Fondo di Assistenza per il Personale della Polizia di Stato, è entrata nella disponibilità dell’Ente Comunale, insieme al campo da calcio con gradinata e al campo di allenamento, campi che sono oggetto in questi giorni di lavori di rigenerazione del terreno). Eseguiti tempo fa anche lavori di riposizionamento di vetri nuovi nella palestra e nello spogliatoio e sono stati ultimati lavori per l’illuminazione a led dei campi sportivi.

“Esempio tangibile di quello in cui abbiamo sempre creduto. Il recupero dell’ex Cops non è solo un fatto sportivo, ma è il recupero di un’area degradata che era un problema grave per un quartiere. Con questa azione si aprono spazi proprio per esso, azione che continueremo a implementare cercando di lavorare con le maggiori economie possibili, passo dopo passo” ha detto il sindaco Paolo Calcinaro.

E per cominciare a rivivere l’area nei giorni scorsi il Comitato di cittadini nato proprio per sostenere il recupero dell’area ha organizzato una festa “con lo scopo – ha detto il presidente Adriano De Santis – di aumentare la sensibilità dei cittadini e favorire la maggiore conoscenza di questo luogo tutto da vivere”.

“Una bella iniziativa organizzata e proposta dal Comitato recupero ex Cops aperta alla cittadinanza per tornare a fruire dell’area ex Cops che sta andando avanti nel suo recupero con lavori che proseguono e che saranno a beneficio della collettività” – ha aggiunto l’assessore al decoro urbano Alberto Maria Scarfini.

“Uno spazio che si recupera e si riqualifica è una conquista per una comunità perché significa ridare dignità ad un’area che può essere sicuramente a disposizione di tutti non solo per l’attività sportiva ma anche con spazi verdi e percorsi per tutti, nell’ottica di un maggior coinvolgimento possibile della cittadinanza ed in questo è prezioso l’aiuto del Comitato di cittadini che volontariamente supporta quest’azione di recupero” ha concluso l’assessore ai Lavori Pubblici Ingrid Luciani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X