fbpx
facebook twitter rss

Forza Italia compatta contro Renzi e per una ricostruzione diversa, ma pesa l’assenza di Fermo

POLITICA - Prima riunione del Coordinamento provinciale Forza Italia-Fermo dopo le elezioni amministrative 2017
mercoledì 12 Luglio 2017 - Ore 14:18
Print Friendly, PDF & Email

Un grande successo di partecipanti, lunedì sera, alla prima riunione del Coordinamento provinciale Forza Italia-Fermo dopo le elezioni amministrative 2017. Sala gremita all’Hotel Astoria di Fermo per la riunione-convegno sul tema “In campo con Forza Italia – le nostre proposte”, organizzato dal Coordinamento provinciale, dal capogruppo regionale FI e dai capigruppo di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Sant’Elpidio a Mare. Al tavolo dei relatori, il capogruppo regionale Jessica Marcozzi, Roberto Greci, Carlo Del Vecchio e Enzo Farina. La Marcozzi ha affrontato temi su scala regionale e nazionale:

– Immigrazione: bloccata dal governo Berlusconi grazie a accordi con la Libia e con forze di polizia africane destinate al controllo degli scafisti, attualmente invece fenomeno fuori controllo con oltre 700 mila sbarchi dal 2011 a oggi, a causa della mala gestione dei governi di Centrosinistra e di accordi scellerati tra i governi Obama e Sarkozy.

– Sanità: continui tagli e riorganizzazioni su scala regionale.

– Lavoro: proposta di Forza Italia di limitare la tassazione al 20%.

– Crac di Banca Marche con un governo Renzi che ha fatto fallire la nostra Banca regionale a nocumento dei risparmiatori e degli azionisti.

– Terremoto con il confronto tra la gestione Berlusconi (sisma de L’Aquila) con alloggi creati in 25 giorni e quella dei governi Renzi-Gentiloni (e su scala regionale dall’amministrazione Ceriscioli) che in 11 mesi non ha portato nelle Marche alcuna casetta. Per il Capogruppo regionale si tratta di un evento straordinario gestito con lacune, limiti e lungaggini burocratiche.

I presenti hanno ribadito più volte l’importanza dell’unità e della compattezza del partito, come disposto dal presidente Silvio Berlusconi. Anche i capigruppo Del Vecchio e Greci hanno invocato l’unità, anche se è evidente che qualcuno stia remando contro la linea guida di Forza Italia. Una serata riuscitissima sotto ogni punto di vista, nonostante l’assenza del Coordinamento comunale di Fermo.

“Si spera che questi giorni possano servire per far rinsavire qualcuno – spiegano i vertici del partito – per poi lavorare tutti insieme, in armonia e in un’unica direzione, sul bene comune, sulle necessità, sulle esigenze dei cittadini e sui prossimi appuntamenti elettorali sconfiggendo il Pd e il Centrosinistra, dalle elezioni comunali a Porto Sant’Elpidio a quelle politiche nazionali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X