fbpx
facebook twitter rss

Concerti nel Fermano della scuola d’arte, musica e danza di Libcice (Praga)

SPETTACOLI - Le esibizioni della Scuola Zus sono state organizzate con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Fermo e Porto S. Giorgio, del Conservatorio di Fermo, del Festival “J. Rodrigo”, della rassegna “Favole e stelle”, del camping Mirage, del villaggio La Capannina.
domenica 16 Luglio 2017 - Ore 10:32
Print Friendly, PDF & Email

 

Una relazione a tutto tondo. Dopo la visita a marzo a Fermo della Governatrice della Boemia Centrale Jaroslava Jermanova Pokorna i rapporti fra la regione della Repubblica Ceca ed il quinto capoluogo di provincia hanno avuto ulteriori sviluppi. L’amicizia fra le due comunità, che conta già diverse esperienze soprattutto nel mondo dello sport (beach volley, pallacanestro, nuoto, di recente anche il calcio e progetti scolastici), avrà in questi giorni un’ulteriore dimostrazione.

 

Una nutrita rappresentanza della Scuola d’arte, musica e danza ZUŠ di Libčice, Praga fino al 20 luglio sarà nel Fermano per una serie di sei esibizioni a ingresso gratuito. Si tratta di una delegazione di 80 persone, tra cui più di 40 giovani musicisti e 20 danzatori sotto i 13 anni, accompagnati dai docenti del prestigioso istituto situato nel distretto della capitale Ceca, guidati dal preside e direttore d’orchestra Vladimìr Kliment.

La Scuola ZUŠ ha annunciato con rilevanza il viaggio sul proprio sito: animati dall’entusiasmo di mostrare il loro talento e di creare contatti con le realtà di questo territorio in campo artistico, gli allievi, ex-allievi e docenti della scuola hanno molto desiderato esibirsi negli scenari meravigliosi di cui è ricco il Fermano.

La Scuola d’arte, musica e danza, che conta circa 400 iscritti dai 5 ai 18 anni, è già stata a Fermo e Porto San Giorgio alla fine di maggio scorso, quando gli allievi e gli insegnanti della sezione artistica hanno partecipato a laboratori e visite al Liceo Artistico di Fermo e Porto San Giorgio. Questa volta la sezione di musica e danza propone spettacoli per bambini e adulti con ballerini scenici, e tre orchestre: una di sassofoni, una di flauti e una da camera.

Le esibizioni della Scuola Zus sono state organizzate con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Fermo e Porto S. Giorgio, del Conservatorio di Fermo, del Festival “J. Rodrigo”, della rassegna “Favole e stelle”, del camping Mirage, del villaggio La Capannina (che ospita i musicisti per le prove).

E’ un piacere e un onore poter avere nel nostro territorio una scuola così prestigiosa di Praga – ha detto l’Assessore alla Cultura del Comune di Fermo Francesco Trasattiche crea relazioni con le nostre realtà culturali e che prosegue nella direzione già avviata a Fermo con le collaborazioni con la Boemia Centrale in fatto di sport e scuola”.

 

Accogliamo con piacere la proposta di questa serie di concerti ed esibizioni della scuola di Libčice con cui siamo lieti di collaborare proprio perché crediamo molto nelle relazioni internazionali, nei rapporti culturali e di amicizia che sicuramente contribuiscono a far crescere le nostre comunità” – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio Elisabetta Baldassarri.

 

IL PROGRAMMA DEI CONCERTI

Dopo il primo spettacolo (andato in scena il 16 luglio al villaggio turistico La Capannina di Porto S. Giorgio) si potrà poi ascoltare l’orchestra da camera lunedì 17 luglio, alle ore 21.30, a Torre di Palme (Largo Milone), in apertura del concerto del Duo Olandese NHIZ, nell’ambito del XII Festival Internazionale di chitarra “J. Rodrigo”. L’orchestra, fondata nel 2008, ha un repertorio di musica classica, swing e musical (da A. Scarlatti fino a J. Ježek e famose colonne sonore di film).

Martedì 18 luglio nella Chiesa del Rosario di Porto San Giorgio, alle ore 21.30, il concerto del chitarrista londinese Tom Kerstens sarà introdotto dall’Ensemble di flauti della Scuola.

Sempre martedì 18 al camping Mirage di Marina di Altidona, alle ore 21.45, la Scuola praghese proporrà uno spettacolo di musica e danza che include una performance originale dal titolo “Open your chest”, in cui delle “statue” (corpi danzanti) “seguiranno gli ordini” che verranno impartiti loro dal pubblico. Sulla bella arena sul mare del Mirage si esibirà l’intero gruppo di musicisti e ballerini.

Mercoledì 19 luglio, in Piazza del Popolo a Fermo, nell’ambito della rassegna “Favole e Stelle”, lo spettacolo teatrale “Pulcinella Mon Amour” sarà preceduto da una performance con musica originale e danza della Scuola ceca. Saliranno sul palco 20 bambini di età compresa tra i 9 e i 13 anni.

Infine giovedì 20 luglio, alle ore 21.00, al Chiostro dei Carmelitani a Fermo (ingresso da corso Cefalonia di fianco alla chiesa del Carmine), l’Orchestra di sassofoni e l’Ensemble di flauti si presenteranno alla città, suonando insieme ad artisti del Conservatorio di Fermo, che per l’occasione proporrà un quartetto di fiati.

L’orchestra di sassofoni della Scuola ZUS, fondata da Jiří Zelenka, trombonista nelle più celebri orchestre swing della Repubblica Ceca, ha un repertorio di musica classica, swing e musical. Alle performance partecipano allievi, ex-allievi e anche artisti adulti secondo lo spirito della scuola che è di guidare le giovani generazioni alla scoperta dell’arte attraverso la partecipazione di artisti professionisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X