facebook twitter rss

Tornare a visitare le perle dei Sibillini:
il FAI Giovani di Fermo
si mette in cammino

ESCURSIONI - Iniziativa programmata per domenica 23 luglio con partenza dalla frazione di Cupi e arrivo al Santuario di Macereto
Print Friendly, PDF & Email

Il FAI Giovani di Fermo, in collaborazione con la sezione di Macerata del CAI (Club Alpino Italiano), organizza per domenica 23 luglio un’uscita al Santuario di Macereto, nel Comune di Visso. Una struttura in parte danneggiato dal sisma, che risale alla prima metà del ‘500 e la cui storia centenaria sarà l’approdo di questo nuovo evento del gruppo fermano.

Il percorso partirà dalla frazione di Cupi e il gruppo raggiungerà il Santuario, guidato dalle leggende del territorio e dai volontari che racconteranno i beni artistici ed i paesaggi.

Questo il programma:

– Primo punto di ritrovo: ore 8.30 Uscita Camerino SS77-Val di Chienti (luogo da definire);

– Secondo punto di ritrovo – arrivo: ore 9 Cupi (punto di partenza per escursione direzione Macereto), all’arrivo visita guidata del Santuario di Macereto;

– Pranzo al sacco e conseguente partenza per il rientro al parcheggio (Cupi);

– Percorso: lunghezza 10Km (gli ultimi 2 su strada);

– Dislivello: in salita, circa 300 metri;

– Tempo di percorrenza: 4 ore (soste incluse);

– Difficoltà: T turistica

– Consigli: si richiede un minimo di allenamento alla camminata;

– Abbigliamento: scarpe da trekking, maglione o pile, giacca a vento, mantella antipioggia o K-Way, cappello e occhiali da sole, borraccia piena d’acqua;

– Si consiglia macchina fotografica e un ricambio di indumenti in auto.

E’ richiesta l’iscrizione all’indirizzo faigiovani.fermo@fondoambiente.it oppure ad Alex al numero 328.9571010 (anche via WhatsApp). Il costo di partecipazione è di 8 euro (5 euro per iscritti FAI e CAI).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti